BusinessCommunity.it settimanale per imprenditori e manager
BusinessCommunity.it

12/04/2023

leisure

Il lavoro è al centro della nostra vita? - Libro "Un bel lavoro"

Fuggetta enuclea le dieci caratteristiche chiave che fanno di un lavoro "un bel lavoro", declinandole tra obiettivi individuali e modalità relazionali, tra riflessioni personali e pillole manageriali in materia di scelte organizzative

Paradossalmente abbiamo un elevato numero di connazionali che non lavorano, ed un elevato numero di posti di lavoro che le imprese non sanno come coprire.
Come è possibile tutto questo? Ma, soprattutto, che lavoro vanno cercando gli italiani post pandemia.
A questi temi dedica il suo ultimo scritto Alfonso Fuggetta, dal titolo "Un bel lavoro.

Il lavoro  al centro della nostra vita? - Libro

Ridare significato e valore a ciò che facciamo", edito da Egea.
Un obiettivo ambizioso ma di cui non si può più rimandare il perseguimento dal momento che la dinamica del posto di lavoro è cambiata profondamente.
Prima la pandemia, poi la crisi economica, ora il conflitto e gli effetti che tutto questo porta.
Forse, incide anche il crollo della granitica certezza dataci dall'economia delle piattaforme digitali, così diverse e innovative ma tradizionali nella cura da adottare per riprovare la via della redditività.
Detto questo, quale lavoro cercano e vogliono svolgere gli italiani?
Dal suo osservatorio Fuggetta offre al lettore, manager o imprenditore che sia, una chiave di lettura assai interessante.
I nostri connazionali vogliono spendere meno tempo in un luogo di lavoro "tossico" dove, stando a recenti indagini, più che il numero complessivo di ore di lavoro, ciò che ha un'influenza significativa sullo stress e il sovraffaticamento è il modo in cui le persone vivono il loro carico di lavoro (fattore che ha un impatto 2-3 volte superiore rispetto al numero di giorni o di ore di lavoro).

Seguici: 

In poche parole, la quantità di lavoro è importante, ma la qualità del lavoro lo è ancora di più.
Le persone vogliono lavorare, non siamo tornati indietro di 50anni al periodo della contestazione.
Certo è che ci si deve interrogare su che cosa possa e debba significare creare "lavoro di qualità", lavoro che sappia ricomporre le esigenze di competitività delle imprese con le aspirazioni e i desideri dei singoli.
E si propongono come uno stimolo alla discussione, per cercare di andare oltre generiche affermazioni di principio e affrontare in modo concreto le sfide che abbiamo davanti.

Un invito e un contributo per far sì che tutti possano avere e svolgere "un bel lavoro".
L'autore non propone un trattato tecnico e/o scientifico, completo ed esaustivo, sul tema del significato del lavoro.
Tendo ad offrire alla riflessione dei più le esperienze, le lezioni apprese e, soprattutto, i desideri e le ambizioni che sono emersi dal suo lavoro quotidiano in Cefriel e in particolare dal dialogo e dal confronto con colleghi, giovani e meno giovani.
Trovare un senso, un equilibrio, una sostenibilità tra individuo ed impresa.
Un bilancio che tenga in equilibrio tutto.
Non facile come sfida, ma ineludibile per assicurarsi un futuro

Titolo: Un bel lavoro.
Ridare significato e valore a ciò che facciamo

Autore: Alfonso Fuggetta
Editore: Egea
Pagine: 136

Federico Unnia

Aures Strategie e politiche di comunicazione


la copertina di BusinessCommunity.it


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - intelligenza artificiale - AI - IA - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2023 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it