BusinessCommunity.it settimanale per imprenditori e manager
BusinessCommunity.it

07/07/2021

fare

Management: agire d'istinto fa prendere decisioni migliori che affidarsi a metodologie e statistiche

 

Oguz A. Acar (Business School): il semplice buonsenso sviluppato nel corso degli anni in cui sono divenuti leader può essere più efficace di uno strumento analitico


I manager che agiscono di pancia insieme a semplici strategie decisionali possono prendere decisioni altrettanto buone, ma più rapide, di quelli si basano semplicemente su dati e statistiche per ottenere un risultato, secondo un nuovo studio.
Il rapporto, co-realizzato da ricercatori della Business School (ex-Cass), della King's Business School e dell'Università di Malta, trova che la dipendenza dall'analisi dei dati, nel processo decisionale, potrebbe essere controproducente perché riduce la rapidità della decisione senza garantire automaticamente una maggiore precisione nel risultato.

Management: agire d'istinto fa prendere decisioni migliori che affidarsi a metodologie e statistiche

La ricerca si basa su informazioni provenienti da 122 aziende nei seguenti settori: pubblicitario, digitale, editoriale e informatico.
E potrebbe anche spiegare una delle ragioni per cui 12 diversi editori hanno inizialmente rifiutato l'opportunità di pubblicare "Harry Potter e la pietra filosofale", perché non esistevano dati per valutare il suo potenziale.
Un  recente sondaggio ha rivelato che il 92% delle aziende incluse nel Fortune 1000 stia riportando un aumento degli investimenti in iniziative basate sui dati, anche se sembra che basarsi sui dati potrebbe essere non sempre necessario.
Gli autori dello studio hanno chiesto ai manager informazioni su come hanno preso decisioni sui loro più recenti progetti innovativi: in che proporzione si sono basati sui dati, sull'istinto e su altre semplici euristiche.

Seguici: 

I risultati hanno evidenziato che tra questi metodi decisionali c'erano:
1) Maggioranza - scegliere ciò che la maggior parte delle persone voleva;
2) Conteggio - optare per la scelta con la maggior quantità di punti positivi;
3) Esperienza - selezionare l'opzione preferita dal membro del team considerato il più esperto.
Ai manager è stato chiesto se pensano di aver preso la decisione giusta e quanto sono stati veloci nel raggiungere tale decisione.

I risultati hanno mostrato che i manager si sono affidati al loro istinto tanto quanto ai dati, usando il "conteggio" più di qualsiasi altra tecnica decisionale.
Secondo Oguz A.
Acar, docente di marketing alla Business School
e co-autore del rapporto, "questa ricerca mostra che il processo decisionale basato sui dati non è sempre la panacea e potrebbe non risultare in una maggiore precisione del risultato.
In condizioni di estrema incertezza, i manager, in particolare quelli con più esperienza, dovrebbero fidarsi delle competenze e dell'istinto che li hanno spinti a sostenere una determinata decisione.
Il loro semplice buonsenso sviluppato nel corso degli anni in cui sono divenuti leader può essere più efficace di uno strumento analitico che, in situazioni di estrema incertezza, potrebbe agire come un ostacolo piuttosto che come un fattore-chiave del successo
".

'Choosing among alternative new product development projects: The role of heuristics' del Dott.
Oguz A.
Acar
, docente di Marketing alla Business School (ex-Cass), Prof.
Douglas West, docente di Marketing alla King's Business School, e Prof.
Albert Caruana, docente di Marketing all'Università di Malta, è stato pubblicato su Psychology and Marketing.


la copertina di BusinessCommunity.it


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it