Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 12/06/2019
Sport Business

Il Real Madrid sorpassa Il Manchester United nella classifica del valore di KPMG
Juventus al decimo posto. L'Inter con +41% è la squadra che in Europa ha avuto il maggior incremento di Enterprise Value. Nelle Top 32 anche Milan, Napoli, Lazio e Roma

Secondo un nuovo rapporto di KPMG, il Real Madrid ha sorpassato il Manchester United come la più importante squadra di calcio in Europa.
Il quarto rapporto annuale di valutazione dei club prende in esame i 32 team più importanti del continente in base al Valore Aziendale o Enterprise Value (EV) al 1° gennaio 2019. L'EV complessivo dei 32 club in classifica è aumentato del 9%, segnando un aumento per il terzo anno consecutivo.
Secondo il report, il Real Madrid ha un valore di 3,22 miliardi di euro, davanti al Manchester United con un valore di 3,21 miliardi. Il rivale del Real nella LaLiga, il Barcellona, è scivolato al quarto posto della classifica, con il Bayern Monaco che si è spostato al terzo posto.
Il Real Madrid ha vinto la Uefa Champions League nel 2017 e nel 2018, il che ha aiutato il club a raggiungere un aumento annuale del 10 per cento nel suo EV.
KPMG ha rilevato che Manchester United e Barcellona hanno subito un calo annuale del loro EV dell'uno per cento e del quattro per cento, rispettivamente.
KPMG ha aggiunto che le prestazioni sportive internazionali "eccezionali" del Real hanno permesso di registrare quasi il doppio della crescita dei ricavi commerciali dello United nelle ultime quattro stagioni. Il Real ha beneficiato di una crescita del fatturato operativo del 29% cumulata dal 2016 al 2019, leggermente superiore a quella di United.
Sempre KPMG ha anche sottolineato che la svalutazione della sterlina negli ultimi anni ha influenzato negativamente il valore di tutti i club inglesi.
Guardando sempre tra i primi 10, il Tottenham Hotspur è passato al nono posto sopra la Juventus, decima. L'Arsenal, storico rivale del North London del Tottenham è scivolato di due posizioni all'ottavo posto, sotto il Chelsea e il Liverpool.
Il Manchester City è stato l'unico club tra i primi 10 a mantenere la sua posizione, con il campione della Premier League che è rimasto in quinta posizione.
Anche il club scozzese del Celtic è entrato in classifica per la prima volta, insieme al team de LaLiga Villarreal. Sono rimasti fuori il Valencia e il club turco Fenerbahçe.
Il Real Madrid ha condiviso il primo posto con il Manchester United durante la prima edizione del rapporto di KPMG, prima che United sedesse per primo sul trono da solo nelle due stagioni successive. Questa è la prima volta che Real si è piazzato al primo posto nella lista.
L'italiana Internazionale è la squadra che ha registrato la maggior crescita in EV con un incredibile +41% arrivando a 692 mln di euro. Il Milan, nonostante un +8% di EV, è invece il team che ha fatto registrare il calo maggiore, -57%, nel ROS (Pre-tax Profit/loss on Total Operation Revenues), a causa della crescita del monte ingaggi (+11%) rispetto ai ricavi (+4%). Oltre naturalmente ai problemi del cambio di proprietà. Il suo valore si attesta a 555 milioni di euro, subito dopo i 568 mln del Napoli. La Juventus tocca i 1.548 mln, la Roma i 516 e la Lazio i 297.

Le squadre italiane nel ranking al 1° gennaio 2019 sono: Milan (19), Roma (21), Internazionale (15), Juventus (10), Lazio (28) e Napoli (10).



Sport Business

numero di 12/06/2019
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Sfoglia il prossimo articolo -->

*/ ?>