Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 07/11/2018
Sport Business

La Coppa del Mondo in Russia ha avuto un impatto dell'1,1% del PIL
Il torneo ha creato circa 315mila posti di lavoro all'anno e incassato oltre 14 miliardi di dollari a fronte di 10,5 miliardi investiti

Gli organizzatori della Coppa del Mondo FIFA 2018 hanno affermato che il torneo ha portato oltre 14 miliardi di dollari (12,2 miliardi di euro) all'economia russa.
La cifra è stata rivelata in un rapporto sull'impatto economico, sociale e ambientale del torneo da parte di Alexey Sorokin, l'Amministratore Delegato del Comitato organizzatore della Coppa del Mondo della Russia, e arriva in un momento in cui il valore di ospitare il concorso di punta della Fifa è stato messo in discussione.
"La cifra che emerge dal rapporto è abbastanza sorprendente", ha detto Sorokin, in occasione di una conferenza sul calcio in Qatar, che ospiterà la prossima Coppa del Mondo nel 2022.
Le due precedenti coppe del mondo, tenutesi in Sud Africa e Brasile, hanno lasciato un'eredità di costosi stadi per elefanti bianchi e non hanno generato molti incentivi economici in nessuno dei due Paesi. Anzi, se pensiamo alle strutture in Sudafrica completamente abbandonate, vien da pensare che l'organizzare tornei in nazioni in cui il calcio non è uno sport così diffuso non sia una grande idea, visti gli investimenti di carattere economico che comportano per il Paese e la Fifa. Oppure, se pensiamo al Brasile, le domande su come siano stati effettivamente spesi i fondi (e i ricavi) si moltiplicano.
Il rapporto di Sorokin ha calcolato che l'impatto della Coppa del mondo sul PIL russo tra il 2013 e il 2018 è stato di 952 miliardi di rubli (14,5 miliardi di dollari o 12,5 miliardi di euro). Questo è l'equivalente dell'1,1 per cento del PIL.
Il rapporto, preparato dagli organizzatori della Coppa del Mondo russa, ha anche affermato che il torneo ha creato fino a 315.000 posti di lavoro all'anno in Russia e avrebbe comunque avuto un impatto sull'economia nei prossimi cinque anni.

Se la stima è accurata, la cifra rappresenterebbe una Coppa del Mondo positiva per la Russia, e una buona notizia per la Fifa. La cifra di 14 miliardi di dollari supera ampiamente i 10,5 miliardi investiti nell'ospitare il torneo.
Nonostante gli avvertimenti precedenti al torneo sul problema degli hooligan e la situazione politica che coinvolge Russia e altri Paesi occidentali, la Coppa del Mondo 2018 è stata considerata un successo.
Non è chiaro se le figure siano state sottoposte ad un controllo indipendente.



Sport Business

numero di 07/11/2018
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn