Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 05/07/2017
Leisure

Sette mete per le vacanze dove comanda ancora l'euro
Diodovich e Longo (IG): Uzbekistan, Cina, Sri Lanka, Croazia, Canada, Gran Bretagna e Colombia sono Paesi che presentano un cambio favorevole, basso costo della vita e buone condizioni climatiche per la nostra estate

Con l'estate ormai alle porte, sono ancora tanti gli italiani che non hanno deciso la meta delle proprie vacanze. Nonostante la propagazione delle tensioni geopolitiche, molte persone sembrano non rinunciare alla vacanza fuori dai confini nazionali. A confermarlo sono i numeri. Nel 2016 il numero di turisti che sono andati all'estero è cresciuto per il settimo anno consecutivo, raggiungendo il valore record di 1,235 miliardi di persone, (+3,9% rispetto al 2015).
I fattori che hanno guidato le scelte sono stati: il tasso di cambio favorevole, il basso costo della vita, il prezzo del biglietto aereo, il rischio Paese (sicurezza) e le condizioni climatiche.

I Sette Paradisi

Uzbekistan (nella foto)

Per molti l'ex Paese dell'Unione Sovietica è solamente un territorio dominato da steppe aride con poche attrazioni. Niente di più falso. L'Uzbekistan è infatti ricco di luoghi di interesse poiché per oltre 2 mila anni è stato attraversato dalla Via della Seta, ovvero la via commerciale che collegava la Cina al Mediterraneo. Tra i paesi dell'Asia centrale è quello in assoluto più intriso di storia.
È una terra di incomparabile fascino e bellezza, ricca di siti patrimonio dell'UNESCO. Le città di passaggio della Via della Seta si sono arricchite notevolmente permettendole di prosperare per secoli e secoli, con magnifiche moschee, minareti e antiche madrasse (le scuole coraniche), tutte magnificamente colorate di piastrelle maioliche e mosaici azzurri splendidamente conservati. I paesaggi dell'Uzbekistan vi lasceranno senza fiato.
Tra le meraviglie che potrete visitare nel viaggio ricordiamo: la ricca Samarcanda con lo splendido panorama della piazza Registan, circondata dalle imponenti scuole islamiche con le affascinanti cupole azzurre e il minareto Kalon, alto quasi 50 metri; la magica Khiva che emerge dal deserto del Kizilkum con le sue mura di fango e la più sacra di tutte, Bhukara, con la splendida fortezza reale. L'Uzbekistan è tra le nostre destinazioni preferite grazie al cambio favorevole, un biglietto aereo dal costo ridotto e un costo della vita particolarmente contenuto.
1 euro = 4350 som uzbeki.

Cina

Una delle mete più attraenti da sempre è la Cina. Non è uno Stato, è un vero e proprio mondo a sé che comprende dalle metropoli moderne alle rovine imperiali, dalle praterie del nord ai deserti, dalle vette sacre alle dune di sabbia. La Cina è un luogo di forti contrasti e di grandi bellezze. Sono innumerevoli le attrazioni da visitare.
Pechino è magnifica dentro i quartieri storici e negli ultimi hutong, piccoli vicoli dove si nasconde l'anima dell'antica capitale, impressionante nelle dimensioni di piazza Tien an Men e della Città proibita, sobria e armonica nei palazzi e nei giardini. Durante il viaggio sarà impossibile perdersi la Grande Muraglia, una delle sette meraviglie del mondo moderno, che si perde all'orizzonte come una infinita collana lunga più di 8 mila chilometri.
Tra gli altri punti di interesse da citare: Xian, con il suo esercito di terracotta e le antiche mura; la via della seta passante per Shanghai, Xian, Lanzhou, Dunhuang e Kashgar; i monasteri buddisti dell'Emeishan con la loro magica atmosfera; i paesaggi mozzafiato del Tibet, concludendo con Shanghai, strabiliante con i suoi altissimi grattacieli e le luci sfavillanti.
La Cina è tra le nostre destinazioni preferite grazie a un basso costo del biglietto aereo, alle condizioni climatiche favorevoli e a un rischio Paese quasi nullo.
1 euro = 7,60 renmimbi.

Sri Lanka

Lo Sri Lanka negli ultimi anni è divenuto meta di turisti che vogliono una vacanza a 360 gradi. Il Paese offre spiagge mozzafiato, natura incontaminata, storia e fauna unica nel suo genere (tra tutti leopardi e elefanti). Non a caso, Marco Polo la definì l'isola più bella del mondo.
Non può mancare un tour nel cosiddetto "Triangolo Culturale" che si sviluppa tra le città di Polonnaruwa, Anuradhapura e Kandi, dove si possono visitare templi, monasteri e statue dedicate a Budda. Da non perdere sicuramente è la Roccia di Sigiriya, detta anche Roccia del Leone, un masso roccioso alto 200 metri sulla cui sommità si gode di un panorama mozzafiato sulle piantagioni di thè circostanti e dichiarato oggi Patrimonio dell'UNESCO.
Il mare è cristallino e le spiagge non hanno nulla da invidiare a quelle delle Maldive. Le più belle sono Unawatuna, che offre relax, pace e intimità, alternando sport come surf e snorkeling, Mirissa con la sua sabbia fine e delicata e con i ristoranti sulla spiaggia e Arugam Bay per le onde e per la sua natura selvaggia. Lo Sri Lanka è tra le nostre destinazioni preferite grazie al bassissimo costo della vita e a un biglietto aereo dal costo molto ridotto.
1 euro = 170 rupie cingalesi.

Croazia

Per chi non vuole andare troppo lontano, la Croazia può soddisfare ogni vostro desiderio. La storia certamente non manca. Se a Spalato sarete colpiti dall'imponenza del Palazzo Diocleziano risalente all'epoca romana, a Dubrovnik potrete passeggiare lungo le antiche mura medioevali che circondano la città o tra le romantiche stradine lastricate del centro ammirando la bellezza degli innumerevoli monumenti di grande importanza storica.
Per la sua bellezza fuori dal tempo Dubrovnik è stata scelta come luogo per le riprese della celebre serie televisiva il "Trono di Spade". Vicino a Dubrovnik è necessario fare un salto a Curzola secondo i Croati luogo di nascita di Marco Polo, splendida isola molto verde con spiagge incantevoli e mare limpidissimo.
Gran parte della costa croata offre posti incantevoli dove fermarsi. Mljet, l'isola più a sud del Paese, è un vero gioiello. Le spiagge, di incontaminata bellezza, sono circondate dalle acque più pulite al mondo, dove è possibile vedere fino a 15 metri di profondità. L'isola di Hvar con i suoi villaggi pittoreschi e con il forte odore di lavanda tra le vie lastricate, dal porto è raggiungibile l'incantevole Palmizana con una splendida spiaggia di sabbia bianca. Non resta che lasciarvi catturare dal fascino di Zagabria e delle persone che la abitano. Le stradine strette e i piccoli negozi vi accompagneranno lungo le passeggiate del centro sino ad arrivare alla piazza principale della città, Trg Ban Jelacic. Una volta qui non si può non fare un salto al mercato di Dolac, il più grande all'aperto di tutto il Paese, che offre ai turisti la più ampia selezione di prodotti tipici. Per chi ama la natura sarà d'obbligo una tappa al Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice.
La Croazia rientra tra le nostre destinazioni preferite grazie soprattutto a un costo del biglietto aereo molto basso e un rischio paese nullo.
1 euro = 7,40 kune croate.

Canada

Quando si parla di America, di solito, si pensa subito agli Stati Uniti, trascurando lo straordinario paesaggio che può offrire il Canada. Il Paese offre un connubio di città-natura unico al mondo.
Toronto, la capitale multiculturale dell'Ontario, è sicuramente il punto di partenza. Dalla Canadian National Tower, che con i suoi 553 metri d'altezza è tra le strutture più alte del mondo, si può godere di un panorama mozzafiato sull'Ontario, sulla città e sull'immensa pianura che porta fino alla baia di Hudson. Sorseggiando dell'ottimo sciroppo d'acero si può visitare Casa Loma, una struttura gotica rinascimentale più antica della città.
Non molto distante da Toronto si possono ammirare le famosissime Cascate del Niagara, che separano il Canada dagli Stati Uniti. Salendo a nord si trova Québec City, la città più antica del Nord America. Rimanendo sulla costa atlantica all'estremo nord est vi è l'isola di Terranova e il territorio del Labrador, che vale la pena essere visitato solo per la presenza di parchi naturali.
Con un volo di quasi 5 ore si può raggiungere la costa ovest per visitare Vancouver. Il clima mite e lo skyline la rendono unica nel suo genere. Di fronte si trova l'immensa isola omonima, che ospita Victoria, la capitale della provincia, meta di milioni di turisti, e considerata tra le più belle città del mondo. Il Canada rientra nella nostra speciale classifica grazie a un cambio favorevole, a un costo del biglietto aereo contenuto e a un rischio Paese tra i più bassi in assoluto.
1 euro = 1,48 dollari canadesi.

Gran Bretagna

Per coloro che ancora non sono andati oltremanica, quest'anno potrebbe essere la volta buona. Passeggiare tra i grattacieli della City, visitare Westminster, scrutare l'ora dal Big Ben e assistere al cambio della guardia a Buckingham Palace potrebbero essere più convenienti ora rispetto al passato. Ma la Gran Bretagna non è solo Londra.
A qualche ora dalla metropoli, ci sono Oxford e Cambridge, dove risiedono i college più prestigiosi del mondo. Per gli amanti della storia, non può mancare una visita ai megaliti di Stonehenge, sulla cui formazione perfettamente circolare regna ancora il mistero. Per gli amanti del mare, non può mancare una visita alla cittadina marittima di Brighton, che d'estate accoglie giovani da tutta Europa che si recano nel Regno Unito per imparare l'inglese.

Il tour continua con una visita alla splendida regione della Cornovaglia per poi risalire, passando per le città simbolo, come Liverpool, città natale dei Beatles, e Manchester, non solo il derby United-City ma tanti musei e soprattutto la John Rylands Library, mastodontica biblioteca in stile neogotico.
Parlando di Gran Bretagna non si può dimenticare la verdissima Scozia, la patria mondiale dello scotch, del salmone e luogo di nascita del golf. La regione è molto ricca di laghi, ma sicuramente quello più noto è quello di Loch Ness, dove la leggenda narra si nasconda un enorme mostro marino. Nonostante il costo della vita elevato e i recenti attentati, il Regno Unito rientra tra le destinazioni preferite grazie alla forte svalutazione della sterlina dopo il referendum sulla Brexit.
1 euro = 0,87 sterline.

Colombia

La Colombia per tanto tempo è stata conosciuta solamente per i narcotrafficanti e per le guerre intestine fra Governo e i due celebri gruppi di ribelli. Negli scorsi decenni la Colombia era sempre stata scartata dai viaggiatori che preferivano andare nelle isole del vicino Venezuela. Recentemente, grazie agli accordi di pace siglati coi ribelli, la situazione è cambiata e il Paese ha evidenziato un boom economico straordinario e una forte apertura al turismo. Il paese sudamericano è affascinante, ricco di storia e di bellezze naturali. È l'unico stato del Sud America affacciato sui due oceani ed è considerata la culla di grandi civiltà.
La Colombia riserva ai viaggiatori sorprese ed intense emozioni per un'avventura insolita, autentica e indimenticabile. Dalle vette andine di Santa Fé de Bogota' alla verde e rigogliosa provincia di Santander, dall'atmosfera coloniale di Barichara alla natura selvaggia di Santa Marta e il Parco Nazionale Tayrona, dalla magnifica Cartagena al festival dei fiori di Medellin. La Colombia è riconosciuta soprattutto per le spiagge come quelle caraibiche dell'arcipelago del Rosario con la sabbia finissima e bianca.
La Colombia è tra le nostre mete preferite per il bassissimo costo della vita e le condizioni climatiche particolarmente favorevoli durante l'estate italiana.
1 euro = 3300 peso colombiani.

Filippo A. Diodovich e Vincenzo Longo, Market Strategist di IG



Leisure


Condividi su LinkedIn numero di 05/07/2017
Torna al SOMMARIO








SEGUICI