Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 26/03/2014
Idee e opinioni

Il potere della partecipazione: una questione di business
Come le informazioni stanno cambiano lo scenario politico e come i dati possono farci capire alcune cose

Le persone si divertono online, imparano, apprendono, condividono se stessi on-line. Fanno i loro acquisti, lavorano, dialogano con la banca, leggono e inseriscono dati, prendono cose in prestito oppure le "rubano". Le persone si imbattono in ogni sorta di opportunità e sono attivi nella partecipazione politica. Sono le parole di Helen Margetts, dell'Internet Institute di Oxford, UK.



Le persone si imbattono in ogni sorta di opportunità e sono attivi nella partecipazione politica


In questo video, parla di come Twitter, Facebook e le petizioni online siano tutti piccoli atti di partecipazione politica.

Ma partendo da questi, si arriva fino all'azione collettiva e ogni azione online lascia traccia di dati che possono trasformare la scienza politica.
I Big Data potrebbe aiutare in questo percorso: anzi, ne sono le fondamenta.



Idee e opinioni

numero di 26/03/2014
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Continua a sfogliare per il prossimo articolo -->

*/ ?>