Ottobre2012

economia

Il mercato immobiliare come base per la crescita economica negli USA

 

Ladner (BNY Mellon): Il settore manifatturiero segna il passo e il comparto edilizio sarà sostenuto dalla politica aggressiva della FED

“Mentre il tempo del settore manifatturiero degli Stati Uniti sembra aver rallentato, il testimone è passato al settore dell\'edilizia abitativa”, afferma Stephen Ladner, equity research analyst di TBCAM e manager del BNY Mellon American Fund. E per avvalorare la tesi, cita i dati del Dipartimento del Commercio USA, con l’inizio di costruzione di nuove abitazioni (progetti di edilizia residenziale partiti nel corso del mese) che ammontano a 750.000 ad agosto, con un aumento del 29,1% anno-su-anno.

Il mercato immobiliare come base per la crescita economica negli USA

"Un miglioramento della costruzione di alloggi, pur partendo da livelli depressi, creerà occupazione - commenta Ladner -, e avrà un impatto positivo su diversi settori, quali i beni di consumo durevoli, così come sui consumatori che, per esempio, guardano all\'acquisto di mobili per una nuova casa. Nel complesso, le prospettive sono per una crescita continuata".
Immobiliare come una luce nel buio
"In un normale ciclo economico, la ripresa è guidata dall’immobiliare, ma in questo particolare momento, è stato il settore manifatturiero, che ha spinto la crescita dalla fine della Grande Recessione del 2009. Tuttavia, ciò non può continuare a essere il caso per il futuro", osserva Ladner.
Secondo il Supply Management’s manufacturing report, l\'indice dei responsabili degli acquisti (PMI) è stato del 49,6% nel mese di agosto, il terzo mese consecutivo di contrazione per il settore manifatturiero (un indice PMI inferiore a 50 indica che l\'economia di produzione è generalmente in contrazione).

la ripresa del settore e sostenibile e la politica aggressiva di stimolo della Federal Reserve funziona

Per spiegare come l’immobiliare possa essere un driver, Ladner afferma che la ripresa del settore è sostenibile e la politica aggressiva di stimolo (QE3) della Federal Reserve ne aumenta l\'accessibilità. Avviando un programma di acquisto di 40 miliardi di dollari di MBS mensili, in combinazione con l’impegno a mantenere ultra-bassi i tassi di interesse, la Fed sta chiaramente facilitando il percorso per il prossimo futuro, osserva Ladner. In particolare, "queste misure dovrebbero mantenere bassi i tassi ipotecari, contribuendo in tal modo della domanda di case". Gli investitori sono stati attratti dalle prospettive di redditi da locazione e rivalutazione del capitale nel mercato immobiliare.
Elementi di incertezza
Anche se Ladner riconosce che il tasso di creazione di posti di lavoro sia deludente, egli trae conforto dal fatto che l\'economia nel suo insieme ha continuato ad aggiungere posti di lavoro piuttosto che tagliarli. L\'incombente “fiscal cliff” o scoglio fiscale pesa, in una certa misura, sulla fiducia delle imprese. Le elezioni presidenziali di novembre creano a loro volta una misura di incertezza. Anche la crisi europea del debito sovrano e il rallentamento cinese continuano a destare preoccupazione, danneggiando la domanda, anche se le autorità monetarie stanno cercando di stimolare le loro economie.

Seguici: 

In termini generali, Ladner conclude che, nonostante queste sfide, ci siano i primi segni di stabilizzazione, come illustrato dalla Citigroup Economic Surprise Index (che misura il rapporto tra i principali indicatori economici degli Stati Uniti) che stanno battendo le attese. Questo indice è ora in una tendenza al rialzo.


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it. Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Sommario di questo numero
Copertina BusinessCommunity.it