BusinessCommunity.it

22/05/2024

leisure

Gigi Beltrame

L'AI secondo Goldman Sachs un portento

Cosa sta accadendo nelle aziende e chi sta dominando il mercato

L'Intelligenza Artificiale (AI) sta rapidamente trasformando il panorama economico italiano, con oltre la metà delle aziende che hanno già intrapreso iniziative legate a questa tecnologia rivoluzionaria. Questo fenomeno non si limita solo al mondo imprenditoriale, ma sta anche influenzando la vita quotidiana dei cittadini, con un quarto degli italiani che ha già sperimentato l'uso di chatbot come ChatGPT. Prendo spunto da un post su Linkedin di Luisella Giani di Avanade.

Gli investimenti nell'AI sono in costante crescita, registrando un impressionante aumento del 52% nel 2023 e raggiungendo i 760 milioni di dollari, secondo i dati forniti dall'Osservatorio AI del Politecnico. Questo trend riflette la crescente fiducia delle aziende nel potenziale dell'AI per rivoluzionare diversi settori industriali. A livello globale, il mercato dell'IA ha raggiunto un valore di 150 miliardi di dollari nel 2023 e si prevede che continuerà a crescere fino a superare i 1300 miliardi di dollari entro il 2030, secondo le stime di Precedence Research.

Ma quali sono le aziende che meglio sapranno sfruttare questa rivoluzione dell'AI? Goldman-Sachs ha identificato quattro fasi cruciali da tenere in considerazione.

La prima fase è dominata da Nvidia, le cui azioni hanno registrato una crescita del 500% dall'inizio del 2023, principalmente grazie all'aumento degli utili. Tuttavia, il futuro è incerto e resta da vedere chi riuscirà a mantenere alte prestazioni nel lungo periodo.

La seconda fase riguarda l'infrastruttura dell'AI, con ottime prospettive per le aziende che stanno costruendo le fondamenta per supportare questa tecnologia, come progettisti e produttori di semiconduttori, fornitori di servizi cloud, produttori di hardware e di rete, trust di investimento immobiliare per data center e fornitori di cybersecurity. Equinix, Microsoft e ARM sono tra le aziende che si distinguono in questa fase.

Nella terza fase, le aziende che sapranno integrare l'AI generativa nei loro prodotti godranno di un significativo vantaggio competitivo. In particolare, le società di servizi IT che forniranno strumenti per facilitare l'utilizzo dell'AI da parte dei loro clienti avranno grandi opportunità di successo. Nutanix, Uber e ServiceNow sono alcune delle aziende da tenere d'occhio in questa fase.

Infine, la quarta fase riguarda gli aumenti di produttività derivanti dall'adozione dell'AI, che si stima porterà a un incremento medio del 30% della produttività individuale. Goldman-Sachs ha individuato le aziende che hanno espresso l'intenzione di adottare strumenti di AI durante le call con gli investitori, tra cui Match Groupe e News Corp.

Grazie ai recenti sviluppi, l'AI sta assumendo un ruolo sempre più centrale nell'economia, con implicazioni significative per aziende di ogni dimensione e settore.

Gli investimenti attuali e le prospettive di crescita future evidenziano l'importanza di questa tecnologia nel plasmare il futuro dell'economia globale.


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - intelligenza artificiale - AI - IA - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2024 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it