BusinessCommunity.it settimanale per imprenditori e manager
BusinessCommunity.it

28/09/2022

sport

Il Real Madrid registra un aumento delle entrate del 10% nell'anno fiscale 2021-22

Il reddito operativo per l'esercizio finanziario ha raggiunto i 721,5 milioni di euro, con un aumento di 69 milioni di euro su base annua. Gli effetti economici della pandemia sono in graduale attenuazione


Il Real Madrid è stata una delle poche squadre di calcio europee a realizzare un profitto durante la pandemia di Covid-19.
Le Merengues hanno infatti registrato un aumento delle entrate nei risultati finanziari relativi alla stagione 2021-22.
I dati finanziari di Real per il periodo che terminava il 30 giugno 2022, che sarà sottoposto all'approvazione dell'assemblea generale ordinaria del 2 ottobre, escludono le spese relative all'ampio progetto di riqualificazione in corso per il suo stadio Santiago Bernabéu.

Il Real Madrid registra un aumento delle entrate del 10% nell'anno fiscale 2021-22

Il reddito operativo per l'esercizio finanziario ha raggiunto i 721,5 milioni di euro, con un aumento del 10% (69 milioni di euro) su base annua, con il club che ha visto gli effetti economici della pandemia in graduale attenuazione.
Il Real ha aveva visto un piccolo profitto di 874.000 euro per l'anno finanziario 2020-21, nonostante un calo di quasi il 9% dei ricavi a 653 milioni di euro.
Tuttavia, Real ha sottolineato che gli effetti del Covid-19 sono ancora persistenti, motivo per cui il fatturato di questo esercizio è ancora inferiore a quello di quattro anni fa, nel 2017-18 (751 milioni di euro), ed è inferiore di 100 milioni di euro rispetto al Bilancio 2019-20, prima della pandemia.
Il Real stima che la perdita di entrate che il club ha subito nelle sue linee di business da marzo 2020 al 30 giugno 2022 sia vicina ai 400 milioni di euro rispetto alla situazione pre-pandemia, oltre alla perdita di nuove entrate che si sarebbero potute generare se il Covid-19 non avesse colpito.

Seguici: 

Il Real ha affermato che il suo reddito dell'anno ha continuato a essere significativamente influenzato dagli effetti della crisi sanitaria, mentre le entrate dello stadio sono state limitate anche dai lavori di riqualificazione in corso.
In questo contesto, il management del club ha continuato a puntare sul contenimento dei costi e sulle azioni per migliorare la gestione e lo sviluppo del business in tutte le aree, evidenziando la plusvalenza realizzata dall'accordo con Sixth Street/Legends.

A maggio, Real ha infatti siglato un accordo da 360 milioni di euro con la società di investimento globale Sixth Street e la società di esperienze premium Legends che porterà alla formazione di una nuova entità volta a migliorare le attività non calcistiche nel nuovo look del Bernabéu.
Il club ha generato un'Ebitda (utili prima di interessi, tasse, ammortamenti e svalutazioni) di 203 milioni di euro nel 2021-22, rispetto a 180 milioni di euro nel 2020-21 e 177 milioni di euro nel 2019-20.
La società ha rimarcato in una nota che questa Ebitda è superiore a quella generato nel 2018-19 prima della pandemia, affermando che questo è "un segno dell'efficienza operativa del club, nonché della sua capacità di rispondere adottando misure di gestione per mitigare queste perdite (Covid-19)".
Un utile dopo le tasse di 12,9 milioni di euro significa che il Real è riuscito a rimanere in utile nei tre esercizi finanziari colpiti dalla pandemia, dopo il 2019-20 (313.000 euro) e il 2020-21 (874.000 euro).

Il progetto Bernabéu, per quanto riguarda l'importo dell'investimento contabilizzato nell'esercizio 2021-22, è stato di 279,2 milioni di euro, comprensivo degli oneri finanziari capitalizzati durante il periodo di costruzione.
L'investimento accumulato fino al 30 giugno 2022 ammonta a 537,8 milioni di euro.
Nel corso dell'anno sono stati stipulati un terzo accordo di prestito (200 milioni di euro a luglio 2021) e un quarto contratto (225 milioni di euro a maggio 2022), il che significa che la società ha prestito in essere al 30 giugno 2022 per un importo di 800 milioni di euro.
I risultati finanziari del Real arrivano sulla scia di un anno sportivo di grande successo per il club.
La squadra di calcio ha vinto il suo quinto titolo di UEFA Champions League in otto anni, oltre a sollevare i trofei nazionali LaLiga e Supercopa.

la copertina di BusinessCommunity.it

La squadra di basket ha vinto la Liga ACB e la Supercopa nazionale, oltre a raggiungere la finale di EuroLeague.
In attesa del 2022-23, Real prevede ricavi per 769,6 milioni di euro, prima della cessione delle immobilizzazioni, nonché un utile ante imposte di 5 milioni di euro.
Il club ha aggiunto: "Questo è il risultato di alcuni effetti persistenti sul reddito dovuti all'impatto differito della crisi economica derivante dalla pandemia, oltre alle sfide economiche causate dal conflitto in corso in Ucraina.
Inoltre, per tutto l'esercizio 2022-23, il club prosegue con l'attuazione del progetto di ristrutturazione dello stadio, che non sarà pienamente operativo in termini di entrate fino al completamento dei lavori
".



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2022 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it