BusinessCommunity.it settimanale per imprenditori e manager
BusinessCommunity.it

13/04/2022

marketing

I marketplace crescono ancora più dell'eCommerce per il secondo anno consecutivo

Secondo il Enterprise Marketplace Index 2022 di Mirakl, nel 2021 hanno raggiunto un incremento delle vendite ?same-site' del 25%, il doppio del tasso eCommerce (12%). Gli acquisti dei consumatori sono aumentati del 35% rispetto ai livelli pre-pandemia


I marketplace hanno assunto un ruolo fondamentale per il commercio delle imprese globale.
Ma come si è evoluto il loro ruolo nel periodo di pandemia? Qual è il loro stato di salute e quali i fattori di crescita?
Le risposte le fornisce l'Enterprise Marketplace Index 2022, l'analisi same-marketplace-sale di Mirakl su base annua che confronta lo stato attuale dei marketplace enterprise e ne quantifica i principali fattori di crescita.

I marketplace crescono ancora pi dell'eCommerce per il secondo anno consecutivo

I dati rappresentano oltre 60 marketplace di rivenditori globali attivi tra Q4 2019 al Q4 2021, che generano miliardi di dollari in gross merchandising value (GMV - volume totale delle vendite sulle piattaforme) con oltre 50.000 seller e più di 70 milioni di prodotti.
La ricerca sottolinea la crescita dei marketplace rispetto all'eCommerce: secondo i risultati, infatti, se le vendite su piattaforme eCommerce hanno registrato un incremento del 12% nel 2021, i marketplace enterprise hanno raggiunto una crescita delle vendite del 25%.
Per il secondo anno di fila, i marketplace enterprise sono cresciuti il doppio rispetto all'eCommerce.
Questo rappresenta un cambiamento fondamentale e permanente circa le modalità di acquisto dei consumatori e di come i retailer guidano la crescita e la redditività.
I marketplace enterprise hanno raggiunto il 49,7% di tasso di crescita annuale composto (CAGR) negli ultimi due anni, rispetto ai numeri dell'eCommerce - pari al 22,2% - registrati nello stesso periodo.

Seguici: 

Il report ha anche rilevato che consumatori e seller si sono spostati sui marketplace a un ritmo record, facendo salire i principali indicatori di crescita dei marketplace.
Ad esempio, gli acquisti dei consumatori su queste piattaforme sono aumentati del 35% rispetto ai livelli pre-pandemici: nel 2019, il 42% dei consumatori ha dichiarato di acquistare esclusivamente o molto sui marketplace, una cifra che è salita al 57% nel 2020 e si è mantenuta stabile nel 2021, anche con la riapertura dei negozi fisici.

Inoltre, la rete di seller attivi sui marketplace enterprise è cresciuta significativamente negli ultimi due anni.
Nel 2021, il numero di imprese che hanno iniziato a vendere sui marketplace è aumentato del 46% rispetto al 2020.

Il passaggio da un'economia centrata sull'offerta a un ecosistema basato sulla domanda

La ricerca di Mirakl ha rivelato che uno dei motivi principali per cui i consumatori preferiscono i marketplace online è perché questi offrono una maggiore selezione di prodotti rispetto ai tradizionali siti retail.
I prodotti sono la fonte primaria della crescita dei marketplace, e i seller marketplace mettono a disposizione un assortimento più ampio attraverso i prodotti offerti.
La gamma di prodotti disponibili sui marketplace affermati si è ampliata di un altro 29% nel 2021, raggiungendo il 62% di prodotti in più rispetto al quarto trimestre del 2019.

Questo è uno dei tanti motivi per cui il 79% dei consumatori che sceglie di acquistare online almeno una volta alla settimana - ovvero gli acquirenti di maggior valore per il settore l'eCommerce - identifica i marketplace come il canale più conveniente dove acquistare.
Di conseguenza, i retailer che adottano i marketplace con il giusto livello di cura e controllo - pur non compromettendo ciò che gli acquirenti chiedono - sperimentano una crescita maggiore.

La concorrenza sul mercato genera più scelta per i consumatori

Secondo i dati, i marketplace traggono vantaggio dall'opportunità di avere più venditori che offrono prodotti simili ma diversificati nei prezzi, nei tempi di spedizione o nelle caratteristiche del prodotto.
Con la giusta strategia display e merchandising, questo permette di massimizzare la disponibilità dei prodotti e avere prezzi più competitivi, fornendo agli acquirenti più opportunità di trovare ciò che desiderano.

la copertina di BusinessCommunity.it

Il numero di offerte rese disponibili in tutti i marketplace è salito del 38%, e il numero di offerte per prodotto ha raggiunto 1,9, un aumento del 16% rispetto allo scorso anno.

I marketplace alimentano un business continuo per i retailer

Infine, in un periodo in cui i margini dell'eCommerce sono stati ridotti dalle interruzioni della supply-chain, dai sovrapprezzi di spedizione e dall'inflazione storicamente elevata, i marketplace enterprise hanno fornito una spinta ai margini.
Secondo l'Index, il contributo alle revenue dei marketplace è cresciuto del 29%, grazie alla crescita composta dei guadagni GMV e all'aumento dei tassi di commissione complessivi.
Su una base per seller in tutti i marketplace aziendali, il contributo GMV ha raggiunto 14.451 dollari (11.065 sterline).
L'analisi ha infine rivelato che gli operatori di marketplace guadagnano un milione di dollari in più in termini di contributo alle entrate (bottom-line) per ogni 69 seller inseriti.



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2022 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it