BusinessCommunity.it settimanale per imprenditori e manager
BusinessCommunity.it

16/02/2022

leisure

Italia-Germania, sfida senza fine per la nascita dell'euro

La ricostruzione di una particolare edizione della partita: la campagna diplomatica (e non solo) che ci ha portati nel nucleo dei fondatori della moneta unica

A 20 anni dall'entrata in circolazione della moneta unica in Europa, la sfida Italia-Germania ricostruita da chi l'ha vissuta in prima persona.
Di questo parla l'interessante libro di Mauro Battocchi, oggi Ambasciatore d'Italia in Cile e ai tempi giovane diplomatico in servizio a Bonn, dal titolo "La partita dell'Euro", edito da Egea.
Una storia che ricostruisce un confronto molto acceso, quasi come le mitiche sfide calcistiche, questa volta con in palio un risultato più importante: l'ingresso del Belpaese nella moneta unica europea.

Italia-Germania, sfida senza fine per la nascita dell'euro

Oggi tutti sappiamo com'è andata a finire e quali sono state le conseguenze di una scelta epocale, ma non tutti ricordano quanto quella sfida sia stata complessa.
La ricostruzione affronta il negoziato che tra il 1996 e il 1998 ha portato l'Italia nel nucleo dei fondatori della moneta unica.
Allora come oggi, la Penisola cercava nell'Europa un'ancora di salvezza dopo aver sperimentato una crisi devastante.
Il rischio di rimanere tagliati fuori dall'Unione che si andava costruendo intorno alla nuova moneta fu percepito collettivamente come una minaccia esistenziale e il Paese seppe reagire mobilitando tutte le risorse per continuare a condividere il proprio destino con il resto del continente.
Di queste vicende l'autore restituisce nelle pagine del suo scritto un racconto, quasi fosse un romanzo, che ai numeri e ai criteri finanziari aggiunge una buona dose di umanità, tratteggiando un capitolo di storia nazionale non abbastanza noto sebbene costituisca uno snodo cruciale nel nostro essere europei.

Seguici: 

Accompagnando il lettore tra i volti e i pensieri dei protagonisti, l'autore mostra i dietro le quinte di uno sforzo corale teso a far conoscere un'Italia che, a dispetto della fase di rapida trasformazione che stava attraversando, restava ancora largamente incompresa a nord delle Alpi.
Nel 1992 l'Italia aveva sfiorato la bancarotta e vissuto un'umiliante espulsione dal Sistema monetario europeo mentre implodeva la Prima Repubblica.

Quando, pochi anni dopo, Germania e Francia s'incamminarono verso l'attuazione del Trattato di Maastricht, i conti del nostro Paese erano ben lontani dal rispettare i parametri di rigore fiscale, ma il Governo guidato da Romano Prodi  con Carlo Azeglio Ciampi alla guida del Tesoro,  decise comunque di tentare un'impresa che a molti osservatori poteva sembrare disperata, se non ai limiti del possibile: abbattere il deficit dal 7% al 3% del Pil entro il 1997 e, soprattutto, convincere i partner europei Germania in testa, del fatto che non si sarebbe trattato di un risanamento temporaneo ma dell'inizio di un percorso che avrebbe reso l'Italia uno stato con finanze pubbliche sostenibili e un sistema Paese capace di competere sullo scenario globale senza usare scorciatoie (come la periodica svalutazione della lira).

"Nel ripercorrere le vicende che ho raccontato in questo libro - commenta Battocchi - viene a galla il tema cruciale della modernizzazione del Paese.
L'ingresso nell'Euro è equivalso ad accedere ad un campionato più difficile, più tecnico, più veloce, pena la retrocessione.
A vent'anni di distanza, la sfida per il Sistema Paese di saper sciogliere i propri nodi strutturali per competere a livello globale rimane intatta.
Il ripercorrere le vicende di quell'epoca mi auguro stimoli a riflettere su come ciascuno di noi possa fare la sua parte
".
Una ricostruzione interessante, quindi, grazie alla quale capire le condizioni attraverso le quali l'Italia entro nella moneta unica.
Necessario passaggio, ma decisamente non semplice.

Titolo: La partita dell'Euro

la copertina di BusinessCommunity.it

Autore: Mauro Battocchi
Editore: Egea
Pagine: 135
 

Federico Unnia 
Aures Strategie e politiche di comunicazione



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2022 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it