BusinessCommunity.it settimanale per imprenditori e manager
BusinessCommunity.it

09/02/2022

sport

La NFL incrementa ancora le entrate da sponsorizzazione

Secondo IEG l'ammontare totale (1,8 miliardi di dollari) supera gli 1,46 miliardi della National Basketball Association (NBA), gli 1,1 miliardi della Major League Baseball (MLB) e i 676 milioni della National Hockey League (NFL)

Che il football americano sia una macchina da soldi formidabile è acclarato da tempo.
Non è un caso che tutte le franchigie siano nella classifica di Forbes sul valore delle squadre tra tutti gli sport mondiali.
Una stagione che dura sei mesi e culmina nel Superbowl, uno degli eventi per cui le aziende spendono fortune per piazzare gli spot televisivi.

La NFL incrementa ancora le entrate da sponsorizzazione

Una lega che anche in tempo di Covid ha saputo incrementare il fatturato, a differenza di molti altri sport.
Infatti, secondo la IEG, società di informazioni di mercato con sede a Chicago, la National Football League (NFL) durante la sua stagione 2021 ha continuato a rafforzare la sua attività di sponsorizzazione aziendale, con le scommesse sportive legali che svolgono un ruolo chiave in quella crescita.
La IEG ha riportato che la NFL ha registrato 1,8 miliardi di dollari (1,6 miliardi di euro) di entrate da sponsorizzazione per la sua stagione in corso, in aumento del 12% rispetto a un anno fa, e il secondo anno consecutivo di crescita percentuale a due cifre che all'incirca raddoppia gli incrementi annuali dal 4 al 6% che la lega ha tipicamente visto.
Dopo che i nuovi stadi di Los Angeles e Las Vegas hanno svolto un ruolo chiave nell'alimentare la crescita dell'anno scorso, l'attuale escalation è fortemente dovuta alle scommesse sportive legali.

Seguici: 

IEG ha affermato che per la NFL c'è stato un aumento del 140% nella sponsorizzazione di scommesse sportive, casinò e lotterie, in particolare perché la scorsa primavera la lega ha designato un trio di operatori a livello "top" di partner di scommesse sportive nazionali, e quindi ha aggiunto un secondo livello di sponsor nella categoria poco prima dell'inizio della stagione regolare a settembre.
Guardando al futuro, IEG ha affermato che il campionato rimane pronto per una forte crescita futura, dato che il mese scorso la NFL ha assegnato una serie iniziale di diritti commerciali internazionali alle squadre, consentendo attività di sponsorizzazione a livello di franchising simili a quelle che si verificano a livello nazionale.

"L'apertura di nuove categorie di partnership ufficiali ha fornito alla NFL l'opportunità di portare maggiori entrate per i diritti di sponsorizzazione allo sport", ha affermato Peter Laatz, Global Managing Director di IEG.
"Nella prossima annata, i team dovrebbero aumentare il ritmo della crescita delle sponsorizzazioni attraverso i nuovi diritti internazionali di marketing che aprono opportunità globali".
Nonostante la crescita delle entrate di sponsorizzazione di alto livello, IEG ha affermato che il numero totale di accordi di sponsorizzazione nella NFL è stato stazionario durante la stagione 2021 e che il numero di nuovi deal è diminuito dopo i potenziamenti degli stadi dell'anno scorso.
Nel frattempo, la spesa per le sponsorizzazioni a livello di lega è cresciuta del 23% mentre le squadre hanno generato un aumento del 4% delle entrate delle commissioni di sponsorizzazione.

La tecnologia è stata la prima categoria assoluta nella sponsorizzazione della NFL, seguita da scommesse, lotterie e giochi al secondo posto, birra al terzo, telecomunicazioni al quarto e automobilistico al quinto.
Gli accordi di sponsorizzazione individuali della NFL evidenziati da IEG nel suo ultimo studio sui ricavi delle sponsorizzazioni della lega includevano accordi sugli alcolici con Diageo, una nuova partnership tecnologica con Cisco, un'estensione del contratto su larga scala con Verizon, oltre a deal sui diritti di denominazione per i New Orleans Saints, Buffalo Bills e Kansas City Chiefs.
L'ammontare totale di sponsorizzazioni della NFL (1,8 miliardi di dollari) è il più grande tra qualsiasi proprietà negli sport professionistici nordamericani, superando gli 1,46 miliardi della National Basketball Association (NBA), gli 1,1 miliardi della Major League Baseball (MLB) e i 676 milioni della National Hockey League (NFL), secondo IEG.


la copertina di BusinessCommunity.it


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2022 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it