BusinessCommunity.it settimanale per imprenditori e manager
BusinessCommunity.it

26/01/2022

economia

Azioni dei mercati emergenti tra opportunità e rischi

Tom Wilson (Schroders): la politica monetaria ha anticipato un'inflazione più alta e i tassi reali sembrano interessanti. Se la pressione inflazionistica dovesse allentarsi, ciò potrebbe fornire spazio per un allentamento monetario


Lo stimolo globale in risposta alla pandemia sta ora iniziando a calare.
L'anticipazione di condizioni monetarie più rigide ha esercitato una pressione al rialzo sul dollaro statunitense.
I colli di bottiglia, le perturbazioni del mercato del lavoro, l'aumento dei prezzi dell'energia e il recupero economico post-pandemia da COVID-19 hanno anche creato un'inflazione più persistente del previsto, che ha alimentato i timori di stagflazione.

Azioni dei mercati emergenti tra opportunit e rischi

C'è una normalizzazione in corso a livello globale, sostenuta dalla distribuzione del vaccino, così come da alti livelli di immunità post-infezione.
In generale, questo dovrebbe comportare meno restrizioni future all'attività.
Naturalmente, le nuove varianti rappresentano un rischio continuo.
L'inasprimento delle politiche da parte della Fed può essere un ostacolo continuo, ma i mercati emergenti sono più resistenti rispetto all'ultimo ciclo di rialzo dei tassi.
In generale, i conti esterni sono in buono stato, il recente afflusso di capitali è stato meno "caldo" rispetto al 2013, le valute dei mercati emergenti sono generalmente a buon mercato e i rendimenti del debito locale di tali Paesi sono relativamente interessanti.
La ridotta disponibilità di credito in Cina si fa sentire.
L'azione normativa ha creato incertezza e ha avuto un impatto economico diretto attraverso il settore immobiliare.

Seguici: 

Ci aspettiamo che la politica diventi più stimolante e che l'impulso di credito raggiunga il minimo e si riprenda.
Nella seconda metà del 2022, c'è il potenziale per un miglioramento delle prospettive macroeconomiche in Cina.
Anche se i profitti aziendali saranno colpiti dal rallentamento della crescita di quest'anno, i mercati guardano al futuro e potrebbero iniziare a considerare una ripresa.
I rischi chiave per l'outlook includono la geopolitica, le nuove varianti del COVID-19 in grado di eludere i vaccini, lo scenario in cui l'inflazione non si dimostri transitoria e il futuro percorso di regolamentazione in Cina.

Quest'ultimo punto si riferisce agli obiettivi di "prosperità comune" del Governo nell'affrontare la disuguaglianza e migliorare la mobilità sociale.
Il ritmo delle nuove iniziative sembra essersi allentato, ma continuiamo a monitorare da vicino gli sviluppi, in particolare in vista del Congresso Nazionale del Partito nel quarto trimestre del prossimo anno.
Nel complesso, le valutazioni dei mercati emergenti non sono a buon mercato rispetto allo storico.
Tuttavia, ciò nasconde notevoli variazioni in termini di Paese, settore, titolo e stile d'investimento.
Passando al 2022, potremmo iniziare a vedere un contesto più positivo.
La politica monetaria ha anticipato un'inflazione più alta e i tassi reali sembrano interessanti.
Se la pressione inflazionistica dovesse allentarsi, ciò potrebbe fornire spazio per un allentamento monetario.

Nel frattempo, l'economia cinese ha potenziale per iniziare a migliorare.
A livello di Paesi, manteniamo una visione relativamente meno favorevole sulla Cina, anche se negli ultimi mesi abbiamo ridotto la scala del nostro sottopeso.
Anche se continuiamo a vedere prospettive promettenti a lungo termine in India, sostenute dal progresso delle riforme, le valutazioni costose continuano a moderare il nostro appetito.
Al contrario, ci piacciono i mercati emergenti dell'Europa orientale di Polonia e Ungheria, dove la crescita economica è forte e le valutazioni sono ragionevoli.
La Russia è un mercato da noi favorito, date le valutazioni convenienti e poiché è un beneficiario dei prezzi più alti delle materie prime.
Tuttavia, i rischi geopolitici persistono, e stiamo monitorando attentamente gli sviluppi, dato il recente aumento delle tensioni con l'Occidente.

la copertina di BusinessCommunity.it

Anche il Brasile potrebbe presentare un'opportunità nel 2022: le valutazioni riflettono un elevato rischio politico e un'inflessione potrebbe creare margine per un allentamento monetario nell'ultima parte del prossimo anno.
Rimaniamo modestamente sovrappesati sulla Corea grazie a un'ampia selezione di opportunità azionarie e a valutazioni interessanti.
Tom Wilson, Head of Emerging Market Equities, Schroders



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2022 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it