BusinessCommunity.it settimanale per imprenditori e manager
BusinessCommunity.it

01/12/2021

leisure

Impresa, innovazione e saggezza

 

La qualità dei leader consente alle aziende di crescere, innovare, ottenere risultati e durare nel tempo. Fondamentali l'aspetto valoriale e culturale, unito ad una forte presa carismatica


L'identikit dell'impresa moderna è fatto di molti elementi: complessità, cambiamento, digitalizzazione, competitività, multiculturalismo, redditività. A questi valori, ben conosciuti, ne dovremo aggiungere presto un altro: saggezza.
Semplificando, per saggezza s'intende capacità di seguire la ragione nel comportamento e nei giudizi, moderazione nei desideri, equilibrio e prudenza nel distinguere il bene e il male, nel valutare le situazioni e nel decidere, nel parlare e nell'agire, come dote che deriva dall'esperienza, dalla meditazione sulle cose, e che riguarda soprattutto il comportamento morale e in genere l'attività pratica.

Impresa, innovazione e saggezza

Come questo si cali e caratterizzi l'impresa del futuro ce lo spiegano nel loro ultimo scritto Ikujiro Nonaka e Hirotaka Takeuchi dal titolo "L'impresa saggia.
Come le imprese creano l'innovazione continua
", edito da Guerini NEXT.
Secondo gli autori, sono poche le imprese capaci di far fronte con successo alla sfida più importante: il cambiamento ad alta velocità.
La maggior parte tende infatti a concentrarsi sul breve termine, senza assicurarsi che i loro interessi siano allineati con quelli della società.
La chiave di volta per lo sviluppo di una innovazione continua è riuscire a sviluppare una saggezza pratica, plasmata dai valori, dall'etica e dalla morale. Le imprese cosiddette "sagge" sono quelle in grado di incidere sulle relazioni umane per infondere nuove conoscenze nelle pratiche organizzative, convertendole in azione e innovazione continua a livello individuale, aziendale e sociale.

Seguici: 

Per intenderci: visione del CEO, tradotta poi nei comportamenti e nel quotidiano, da parte dei suoi collaboratori.
Gli autori - noti per essere tra i massimi cultori e studiosi del knowledge management - nello scritto declinano questa nuova teoria attraverso le storie di gruppi dinamici, longevi e sostenibili: da Honda a Toyota, da Apple a MIT Media Lab.
Il minimo comun denominatore di queste realtà è la qualità dei loro leader, che hanno saputo attivare le intere strutture di cui erano a capo per creare nuovi prodotti e nuovi processi, dai quali si sono generati benefici per i collaboratori, i clienti, la comunità e la società.

Emerge un modello di leadership umano-centrica, capace di innescare circoli virtuosi di creazione di conoscenza e di attivare l'innovazione quale leva del cambiamento: una leadership che si estende ai vari livelli organizzativi e in grado di generare interazioni efficaci e comunicazioni condivise.
Insomma, l'aspetto valoriale e culturale, chiamiamolo con il suo nome, unito ad una forte presa carismatica, sono skills che le imprese e gli head hunters lungimiranti cercheranno sempre di più. Come queste possano acquisirsi e coltivare è un altro problema.
Ma, sostengono gli autori, nel percorso di crescita tanto del singolo quanto dell'impresa sono complessi i passaggi da zero a uno e da nove a dieci.
Del resto la storia dell'umanità ce lo insegna.
Il cammino dell'uomo è stato di tanti fondamentali piccoli passi.
Solo che per le imprese, soprattutto negli ultimi anni, la velocità è divenuta un fattore che può fare la differenza evolutiva.

Titolo: L'impresa saggia.
Come le imprese creano l'innovazione continua

Autori: Nonaka Ikujiro e Takeuchi Hirotaka
Editore: Guerini NEXT
Pagine: 428

@federicounnia - Consulente in comunicazione
@Aures Strategie e politiche di comunicazione
@Aures Facebook


la copertina di BusinessCommunity.it


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it