BusinessCommunity.it settimanale per imprenditori e manager
BusinessCommunity.it

20/10/2021

digital

Unlock the future: Huawei Enterprise Business pensa al digitale del Paese

 

Un evento con i partner per fare il punto sull'innovazione e le opportunità di cambiamento con il PNRR

Huawei ha ospitato il convegno dedicato ai partner con uno scopo ben preciso, che va oltre le novità tecnologiche e di prodotto: mostrare l'attenzione verso le tematiche green che possono venire sfruttate dalle aziende italiane.
Wilson Wang, CEO di Huawei Enterprise Italia ha posto l'attenzione su come "il digitale sia diventato un driver per il business delle aziende e come sia possibile fare in modo che anche le imprese italiane possano cogliere l'opportunità di innovazione legata ai temi della sostenibilità e attenzione al consumo energetico".

Unlock the future: Huawei Enterprise Business pensa al digitale del Paese

Non si tratta di temi legati alla moda del momento, ma un modo di rivedere i processi di business in chiave futura.
"Huawei gioca il ruolo di abilitatore tecnologico - ha proseguito Wang -, propone al mercato delle soluzioni che possano aumentare le prestazioni e richiedere meno energia, puntando su soluzioni wifi6 e data center e storage all'avanguardia".
Guardando ai dati dell'azienda, si scopre che non solo Huawei Enterprise gode di grande salute, ma ha anche previsto lo shortage dei chip.
Infatti, il fatturato del 2020 si è attestato, a livello mondiale, a 136,6 miliardi di dollari, con una crescita del 3,8% rispetto all'anno precedente.
Sorprende la crescita media degli ultimi anni (CAGR) del 14,3%.
Il profitto è arrivato a 9,9 miliardi di dollari, con una crescita del 3,2%.
Proprio per sostenersi durante questo periodo di mancanza di componenti, il cash flow operativo è calato da 14,1 miliardi di dollari del 2019 a 5,4 nel 2020, ma nel frattempo i magazzini sono pieni e l'azienda può proseguire nel vendere i propri prodotti.

Unlock the future: Huawei Enterprise Business pensa al digitale del Paese

Da notare che Huawei ha investito 21,8 miliardi di dollari in ricerca e sviluppo, il 15,9% del fatturato, una delle cifre più alte a livello mondiale (forse solo Google ha investito di più).
Quindi ricerca e sviluppo, creazione di prodotti nuovi e performanti che arrivano sul mercato con potenzialità importanti per le imprese.
Se lato server, data center e storage il percorso era già tracciato, l'innovazione risiede soprattutto nell'automazione e nella predizione, con anche un piccolo robot in gradi di scandagliare le componenti controllando i messaggi visuali e ascoltando se ci sono rumori che possono portare a qualche rottura.

Seguici: 

Lato connessioni, grandi passi in avanti ha fatto la connessione in fibra, con soluzioni in grado di portare l'accesso direttamente alle scrivanie dei lavoratori, piuttosto che router/splitter capaci di indirizzare il traffico in modo efficace.
Sul versante delle connessioni senza fili, l'evoluzione del protocollo wifi 6 e del 5G abilita l'uso dei sensori IoT nelle fabbriche e le connessioni negli uffici e campus in maniera semplice, anche considerando location differenti come se si trattasse di un'unica entità.
Anche per le sale riunioni e per l'education i passi in avanti sono stati interessanti, con una lavagna capace di trasformarsi all'occorrenza in un computer (Windows e Android) o adatta per conferenze.
"La tecnologia è un abilitatore dei progetti del PNRR - ha commentato Luca Vit, CTO di Huawei Enterprise Business Group Italy -, ma è la sua applicazione che può fare la differenza.

Con i tanti nostri partner siamo in grado di offrire soluzioni adatte a qualsiasi tipo di impresa e a qualsiasi tipo di industry, portando esperienza e capacità di realizzazione dei progetti.
Il nostro scopo non è semplicemente quello di portare innovazione, ma quello di abilitare la trasformazione digitale delle imprese.
Faccio un esempio concreto: le nostre soluzioni di UPS permettono la continuità di servizio nel caso in cui venisse a mancare la corrente, ma sono anche capaci di stoccare energia e renderla disponibile in momenti successivi, sfruttando anche sistemi di produzione come l'eolico o il solare in azienda
".


la copertina di BusinessCommunity.it


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it