BusinessCommunity.it settimanale per imprenditori e manager
BusinessCommunity.it

29/09/2021

idee

5G, guida autonoma e space economy sono grandi driver di crescita fino al 2030

 

Se il 5G è il nuovo oleodotto, i dati sono il nuovo petrolio mentre l'Asia è la nuova Silicon Valley. In arrivo "killer app" rivoluzionarie.
Nuovi sensori intelligenti e microchip per l'assistenza alla guida delle auto.
I settori coinvolti


Connettività 5G, Mobilità di Nuova Generazione e Space Economy sono i grandi driver di crescita di qui ai prossimi dieci anni e le più interessanti opportunità d'investimento per diversificare i portafogli e massimizzare i rendimenti.
È la principale indicazione per gli investitori emersa dal convegno "Guida Autonoma e 5G.

5G, guida autonoma e space economy sono grandi driver di crescita fino al 2030

The time is now" organizzato al Salone del Risparmio di Milano da Neuberger.
Se l'ultima ondata di innovazione tecnologica ha visto lo sviluppo di Reti digitali, Biotecnologia, Software e Information Technology (IT) ed è durata trent'anni; la prossima ci porterà in dote oltre a 5G e Guida autonoma, anche immuno-oncologia, impianti automatizzati, Internet of Things (IoT), Big Data, intelligenza artificiale e robotica.
E di anni ce ne vorranno solo dieci, quindici al massimo.
"L'accelerazione dei progressi tecnologici unita a rapidi ed epocali cambiamenti ambientali, demografici ed economici, ci sta guidando da un mondo caratterizzato da cicli industriali ad un'economia trainata da ondate di innovazione tecnologica che richiedono agli investitori di considerare un'esposizione a questi trend rivoluzionari affinché formino i pilastri fondamentali di un portafoglio diversificato incentrato sulla crescita di lungo termine", ha affermato Marco Avanzo Barbieri, Head of Client Group Italy di Neuberger Berman (nella foto).

Seguici: 

Il gestore USA si posiziona in maniera strategica sul mercato, identificando i trend dirompenti che influenzeranno le società, le economie e le industrie per un lungo periodo di tempo e individuando al contempo i cambiamenti capaci di influenzare più settori, con focus sui punti di svolta di breve termine che hanno il potenziale di guidare un'adozione più rapida.
"Il 5G sarà una maratona, non una gara di velocità su pista", ha commentato YT Boon, Director of Research Asia e Gestore del fondo Neuberger Berman 5G Connectivity.

"La rete si trova ancora nelle fasi iniziali di implementazione.
La prossima fase si estenderà alle imprese private in diversi settori.
Se il 5G è il nuovo oleodotto, i dati sono il nuovo petrolio.
La nuova tecnologia consentirà il lancio di nuove app rivoluzionarie, sia per le industrie che per i consumatori.
Le più innovative, le più interattive, le cosiddette ?killer app', verteranno su magazzini smart, realtà aumentata, live streaming eCommerce, porti connessi, cloud mobile gaming e monitoraggio da remoto
".

L'Asia è la nuova Silicon Valley

Molte piccole ma già grandi società stanno trainando la rapida crescita dei centri di innovazione asiatici.
Da tenere d'occhio soprattutto il settore dei semiconduttori la cui domanda è trainata in maniera strutturale dal 5G e dalla trasformazione digitale.
Qui il trend non è più ciclico ma secolare e l'attuale carenza di offerta ha condotto a un rialzo duraturo di prezzi e margini.

La difficoltà nella catena di approvvigionamento potrebbe durare ancora due o tre anni.
Bisognerà aspettare la fine del 2022, infatti, per vedere l'entrata in esercizio dei primi nuovi impianti produttivi, tra i trenta attualmente in costruzione.
"L'evoluzione delle innovazioni tecnologiche crea opportunità d'investimento di lungo periodo.
Tre megatrend stanno trasformando il trasporto globale: guida autonoma, connettività ed elettrificazione
", ha affermato Michael DiTillio, Senior Research Analyst e Gestore del fondo Neuberger Berman ?Next Generation Mobility'.
Ma se il settore crescerà nel suo complesso fino a 623 miliardi di dollari, con un tasso annuo composto del 21% fino al 2030, sarà la connettività a fare la parte del leone con incrementi del 53% a fronte di un +20% per la guida autonoma e +14% per l'elettrificazione.

la copertina di BusinessCommunity.it

I veicoli autonomi saranno dotati sempre più di tecnologie avanzate di assistenza (ADAS), la cui esistenza è resa possibile da sensori intelligenti sempre più numerosi e costosi nonché da potenti microprocessori.
Regolamentazioni più stringenti sulle emissioni, inoltre, sosterranno la diffusione dell'elettrificazione delle stazioni di ricarica per le automobili di nuova generazione.
E ci saranno ripercussioni positive anche su settori non-automotive quali l'agricoltura di precisione e le costruzioni.
Nel suo intervento Mattia Pianorsi, Lab Researcher e docente presso lo Space Economy Evolution Laboratory (SEE Lab) della SDA Bocconi School of Management, ha ricordato come i prossimi dieci anni saranno cruciali per lo sviluppo delle tecnologie orbitali, con particolare riferimento a Geospaziale (monitoraggio, navigazione), Comunicazioni (5G) e Ricerca/Turismo.

Poi, dopo il 2030, l'uomo porterà queste tecnologie sulla luna e comincerà lo sfruttamento commerciale delle risorse del satellite terrestre.



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it