BusinessCommunity.it settimanale per imprenditori e manager
BusinessCommunity.it

21/07/2021

marketing

Le aziende della distribuzione sono centrali nel sistema economico italiano

 

Alberto Frausin (Federdistribuzione): intercettano i segnali del cambiamento sociale ed economico, sviluppando offerte e servizi che rispondono a bisogni sempre nuovi delle persone

Il Paese attraversa una fase di profondo cambiamento, influenzata da un'evoluzione sociale e demografica che la pandemia ha accentuato e che sta comportando un radicale mutamento degli stili di vita e delle abitudini d'acquisto e di consumo degli italiani.
Questo il punto di partenza dell'osservatorio "Consumi, nuove abitudini d'acquisto e stili di vita" realizzato da Federdistribuzione e PwC Italia.
Secondo i dati emersi dalla ricerca il 57% degli intervistati ha registrato, a causa degli impatti della pandemia, una riduzione del reddito familiare e mostra preoccupazioni per la propria situazione lavorativa ed economica. Una tendenza che si riversa sull'andamento dei consumi: il commercio al dettaglio nel suo complesso ha registrato, nel 2020, una contrazione del -5,4% rispetto ai valori pre-crisi, dato che si accentua notevolmente nella componente non alimentare che ha perso il -12,2%.

Le aziende della distribuzione sono centrali nel sistema economico italiano

L'osservatorio restituisce una visione d'insieme che include l'evoluzione digitale, la transizione green e i cambiamenti sociali e demografici in corso.
Alcuni trend e processi di cambiamento, già in atto prima della crisi, hanno infatti subito una forte accelerazione.
È il caso dell'eCommerce, che nei canali della Distribuzione Moderna ha riscontrato nel 2020 un incremento del 120% rispetto al 2019 per un valore economico di 1,32 miliardi di euro.
Oppure la sensibilità ai temi di sostenibilità, ambientale, sociale ed economica: per il 70% degli italiani le imprese che non adotteranno pratiche sostenibili nei loro piani aziendali saranno penalizzate dai consumatori.
Uno scenario in evoluzione, su cui incidono anche il fattore sociale e quello demografico: l'invecchiamento medio della popolazione pone la necessità di sviluppare politiche e servizi in linea con i nuovi bisogni che emergono; il gender gap, ancora troppo persistente, con l'Italia al 114° posto del mondo nella dimensione di partecipazione economica delle donne; il generation gap, che ritarda il raggiungimento dell'indipendenza economica da parte dei più giovani e che vede il 70% degli italiani nella fascia 18-34 anni, vivere ancora con un genitore.

Seguici: 

Secondo Erika Andreetta, Partner PwC Italia, Consumer Market Consulting Leader, "la pandemia da COVID-19 ha consolidato e ulteriormente accelerato trend e dinamiche già in atto, che si prevede perdureranno e caratterizzeranno la ripresa dei consumi.
Nuove sfide ma anche opportunità per le aziende del Paese, che sono chiamate a adattare i propri modelli di business per rimanere competitive e intercettare le mutate esigenze dei consumatori, all'insegna dello sviluppo del digitale e attenzione a tematiche di sostenibilità
".

"Le aziende della distribuzione sono centrali nel sistema economico italiano e intercettano i segnali del cambiamento sociale ed economico, sviluppando offerte e servizi che rispondono a bisogni sempre nuovi delle persone", afferma Alberto Frausin, Presidente di Federdistribuzione. "È grazie a questo ruolo, capillare sul territorio e a contatto con le comunità, che il sistema delle imprese del commercio moderno può far sì che le direttrici di sviluppo individuate dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) si tramutino in progetti concreti.
Occorre dunque favorire le condizioni a sostegno di investimenti che possono contribuire alla ripartenza del Paese
".


la copertina di BusinessCommunity.it


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it