BusinessCommunity.it settimanale per imprenditori e manager
BusinessCommunity.it

19/05/2021

fare

Il proptech in Italia cambia marcia con il crowdfunding

 

Monica Regazzi (Homepal): investire per crescere significa avere consapevolezza del valore dell'azienda e della sua community

Il settore delle property è sempre stato interessante, il Real Estate è uno di quegli ambiti in cui la finanza e l'economia si sono sempre confrontate, ma è anche un settore particolarmente poco digitalizzato da sempre.
O meglio, la digitalizzazione è arrivata, un po' meno una delle conseguenze naturali che è la disintermediazione, anzi, nelle grandi città le vetrine dedicate alla compravendita di immobili stanno aumentando.
In questo ambito, c'è da sottolineare la presenza di un player italiano che promette di mettere in contatto compratori e venditori senza passare attraverso le agenzie.

Il proptech in Italia cambia marcia con il crowdfunding

Si tratta di una vera e propria pioniera dei quel segmento che è stato definito "proptech" (ovvero property + technology) nel nostro Paese.
"Homepal è la prima agenzia immobiliare digitale in Italia", ha commentato Monicaa Regazzi, CEO di Homepal.
"Fin dalla fondazione della società, nel 2014, il nostro obiettivo era trasferire il vantaggio della tecnologia al cliente, offrendo l'opportunità ai privati di gestire in totale sicurezza e con grande risparmio la vendita, l'acquisto e l'affitto di immobili residenziali.
Attraverso il portale Homepal.it consentiamo infatti l'incontro diretto di domanda e offerta, offrendo servizi innovativi con cui i clienti possono gestire con consapevolezza e concretezza la ricerca di casa, arrivando a risparmiare fino al 75% rispetto alle agenzie tradizionali.
Vogliamo digitalizzare l'intero processo di compravendita immobiliare e oggi siamo la prima agenzia digitale in Italia anche in termini di numeri, con 350mila utenti registrati attivi e 140mila inserzioni online. Il successo che stiamo riscontrando dimostra che i clienti italiani sono ormai pronti al digitale, perfino in un settore tradizionale come quello immobiliare
".

Il crowdfunding per crescere

Homepal era in un percorso di crescita, ma è chiaro che per scalare, termine noto alle startup per significare una crescita importante, era necessario comunicare maggiormente ai clienti quali sono le opportunità.

Seguici: 

Per fare questo, Homepal ha aperto una campagna di equity crowdfunding su Mamacrowd, noto portale specializzato.
"La campagna è stata chiusa a 2,7 milioni di euro - ha dichiarato Regazzi - e siamo giunti a più di 600 nuovi investitori che contribuiranno alla crescita del progetto di Homepal.
Siamo così partiti con una nuova campagna pubblicitaria sulle reti Sky e stiamo ultimando il nostro nuovo sito che sarà attivo da settembre con l'obiettivo di superare i 3,5 milioni di fatturato in questo 2021, nonostante la pandemia ancora in corso
".

Incontri reali e agenti reali

"In Homepal ci avvaliamo di agenti immobiliari - ha proseguito Regazzi -, perché la complessità della gestione dei contatti, verifica nonché tutta la parte documentale per chiudere un contratto necessita di una forte specializzazione.

Il nostro agente gestisce le transazioni e fornisce il supporto, ma è la tecnologia che consente di fare incontrare chi vende e chi acquista.
Chi meglio del venditore può conoscere l'immobile? Crediamo proprio in questo tipo di proposta, che ha trovato la soddisfazione dei nostri clienti, ma ora dobbiamo crescere, farci conoscere e aumentare la nostra comunità
".
La raccolta su Mamacrowd ha ottenuto due milioni di raccolta in soli tre giorni, a testimonianza dell'interesse per questa impresa.
I fondi raccolti saranno utilizzati per l'assunzione di nuove risorse, il potenziamento del sito e del motore di valutazione online degli immobili, la creazione di una nuova App e l'investimento in pubblicità per migliorare la riconoscibilità del brand.
"L'obiettivo di Homepal è di arrivare a gestire fino a 500 transazioni immobiliari al mese e diventare leader nell'intermediazione immobiliare in Italia", ha concluso Regazzi.


la copertina di BusinessCommunity.it


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it