BusinessCommunity.it settimanale per imprenditori e manager

23/12/2020

leisure

Il digitale è qui per rimanere: ma deve esserci sempre (e non spegnersi), ma Google Meet bloccato ha fermato la DAD - Punto e a capo

 

Quando un servizio non funziona oggi crea problemi a vario livello e non solo al business

L'altro giorno molti utenti non riuscivano ad accedere ai servizi di Google.
Quel messaggio "Il vostro amico hacker ha pensato di anticipare le vacanze. Fate i bravi" non si è ancora, nel momento in cui scrivo, compreso se sia uno dei tanti messaggi umoristici utilizzati da Google per dialogare con i propri utenti in caso di problemi, dicendo sostanzialmente che Meet non funzionava, oppure se sia frutto di un attacco hacker. Un problema che ha bloccato la DAD, didattica a distanza, per tanti studenti, giusto per fare un esempio.

Il digitale  qui per rimanere: ma deve esserci sempre (e non spegnersi), ma Google Meet bloccato ha fermato la DAD - Punto e a capo

Al di là della discussione, è chiaro che per oltre 60 minuti i servizi non sono stati accessibili da milioni di utenti in tutto il mondo.
Servizi quali la posta, la didattica a distanza, Youtube e via di seguito, oggi al centro della vita digitale di tantissime persone.
La domanda che bisogna porre è questa: quanto sono affidabili i servizi online? Quanto è affidabile il cloud?
Se il digitale è l'anima del business, è chiaro che deve funzionare sempre, o comunque quasi sempre, perché altrimenti è un disastro, si ferma tutto.
Se dipendiamo dal cloud, è evidente che non si potranno avviare le macchine in un'azienda manifatturiera, scaricare i dati delle vendite oppure guardare un film.
Possiamo permetterci che qualcosa non funzioni nel 2021?
Questa domanda è una delle più classiche che mi vengono poste in questi anni, ma la risposta è semplice: che sia software o hardware non ha importanza, sono "macchine" e come tali sono destinate a rompersi. E' inevitabile.

Andando a leggere le condizioni dei contratti per il cloud, si certifica che i servizi saranno online per il 99.999% dell'anno. Sembra 100%, ma non lo è, si tratta di oltre 500 minuti in cui i sistemi potrebbero essere inutilizzabili in un anno: più di 8 ore!
Tanto? Poco? Dipende dal business e dipende da quando accade.
Se durante il Black Friday si bloccasse un servizio per 8 ore sarebbe un disastro per un sito di eCommerce, accettabile per altri business.
Tutto è relativo, ma ogni volta che accade un disservizio ci si stupisce e qualcuno si scandalizza, quando è evidente che è nella natura delle cose.


Seguici: 

la copertina di BusinessCommunity.it

Iscriviti al canale YouTube

Il libro ''Digilosofia: la filosofia del digitale'' le sfide della digital transformation
Guarda l'ultima puntata del #LateTechShow .


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it