23/12/2020

digital

E' necessario fare cultura per portare online le PMI

 

Federico Ranfagni (Incomedia): abbiamo sviluppato Website X5 per consentire di creare il proprio sito web o la propria vetrina online senza dover saper programmare

Il sito web è il biglietto da visita delle aziende moderne Tra le aziende che partecipano a "Vicini e connessi", l'iniziativa di solidarietà digitale del ministero per l'Innovazione che mette a disposizione di commercianti, piccole realtà locali e botteghe artigiane soluzioni e servizi digitali per portare la propria attività online, promuoverla e valorizzarla, in modo del tutto gratuito, ce n'è tutta eporediese. È Incomedia. "Questo periodo di difficoltà ed incertezze sottolinea sempre più l'urgenza della digitalizzazione per superare le barriere fisiche imposte dalla pandemia", afferma Federico Ranfagni, CEO di Incomedia.

E' necessario fare cultura per portare online le PMI

"Abbiamo creato soluzioni che fossero alla portata di tutti e quindi che fossero molto semplici da utilizzare e molto intuitive. Negli ultimi anni abbiamo sviluppato Website X5 proprio per consentire ai professionisti, alle micro PMI e anche ai clienti consumer, di creare il proprio sito web o la propria vetrina online senza dover saper programmare. Il sistema, attraverso cinque passaggi guidati, da qui il nome Website X5, arriva alla creazione del sito o dell'eCommerce". 
Il digitale come cultura
In un ambito in cui il digitale diventa vitale per per il business delle imprese, ma anche dei piccoli artigiani o commercianti, è necessario fare cultura. "Per questo motivo è importante indirizzare i commercianti verso il digitale", ha dichiarato Ranfagni. "Abbiamo partecipato a Solidarietà Digitale fin dall'inizio, l'iniziativa portata avanti dal Ministero dell'Innovazione Tecnologica e siamo anche nell'iniziativa Vicini e Connessi, per aiutare i piccoli esercenti e i piccoli commercianti a dotarsi di strumenti per l'eCommerce. Organizziamo dei webinar per fare cultura su questi temi, dove andiamo a raccontare anche altri strumenti digitali e altre soluzioni oltre, ovviamente, alla nostra, che possono offreire un panorama completo di tutto quello che vuol dire aprire una vetrina online".

La business transformation passa anche dalle piccole cose, perché il passaggio da offline a online non è sempre lineare, e soprattutto, non prevede percorsi predefiniti ma ognuno può trovare la propria strada.
"Il nostro corso 'Tutti i segreti per un eCommerce di successo' - ha concluso Ranfagni - ha dimostrato che c'è molta attenzione su queste tematiche e c'è voglia di provare a districarsi nel mondo digitale. E' un percorso non immediato, ma credo che soluzioni come la nostra permettono di ottenere risultati in poco tempo senza dover essere dei programmatori, perché il digitale deve essere alla portata di tutti".


Seguici: 


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it. Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Sommario di questo numero
Copertina BusinessCommunity.it