14/12/2016

digital

Cresce l'eCommerce mobile grazie all'Internet delle Cose e strumenti di analisi predittiva

 

Valenti (Frost & Sullivan): le tecnologie convergenti possono raccogliere, integrare e analizzare i dati dei consumatori per ottenere informazioni preziose su consumatori specifici

Con l'esplosione dell'eCommerce mobile, il numero di canali di comunicazione online e il volume di dati dei consumatori si stanno moltiplicando, portando gli sviluppatori di software a progettare piattaforme in grado di raccogliere e analizzare i dati provenienti dai diversi canali. Alcune delle tecnologie che consentiranno maggiormente alle aziende di migliorare le proprie comunicazioni e transazioni di eCommerce mobili sono: strumenti di analisi dei Big Data, Internet delle cose (IoT), comunicazioni omnicanale e strumenti di analisi predittiva.
Una nuova analisi di Frost & Sullivan, intitolata Next Generation Technologies for Mobile E-commerce ( https://goo.gl/jWvois ), rileva che le imprese utilizzano risposte automatizzate basate su trigger specifici per personalizzare e individualizzare le proprie conversazioni con i clienti. Ciò si traduce in maggiori tassi di conversione degli acquirenti in clienti, espandendo la base dei clienti delle aziende e rafforzando la fedeltà al marchio.

Cresce l'eCommerce mobile grazie all'Internet delle Cose e strumenti di analisi predittiva

"Mentre gli strumenti di analisi predittiva analizzano i volumi di Big Data raccolti dagli acquirenti, Internet delle cose arricchisce gli strumenti di analisi predittiva raccogliendo dati da diversi punti di contatto con i consumatori, tra cui i negozi fisici, i siti web e i contatti telefonici", afferma Mike Valenti, analista del gruppo TechVision. "L'integrazione di queste tecnologie supporta l'obiettivo delle vendite omni-canale e crea un'esperienza di shopping senza soluzione di continuità, indipendentemente dal canale scelto".
Molte piccole e medie imprese non conoscono i volumi dell'eCommerce mobile e credono di avere bisogno di personale con competenze tecniche elevate per gestire le transazioni e i dati. Le aziende trovano difficile costruire un ponte tra l'e-commerce realizzato sui dispositivi mobili e le comunicazioni desktop. Troveranno più semplice muoversi tra i due canali non appena inizieranno a considerare l'e-commerce mobile come un elemento complementare ad altri tipi di commercio online, piuttosto che un'entità separata o concorrente.

Seguici: 

Nel frattempo, lo sviluppo di piattaforme tecnologiche omnicanale si sta rivelando fondamentale per l'eCommerce e il marketing mirati. È importante che le campagne marketing siano personalizzate e indipendenti dalla piattaforma per adattarsi ai dispositivi preferiti dai clienti. Le tecnologie di conversione tra diversi dispositivi rendono possibile per le aziende accedere a preziosi dati dei clienti provenienti da diversi dispositivi.
"Una delle sfide principali della gestione dei contenuti su diversi dispositivi è la varietà di dimensioni dello schermo su cui sono mostrati i dati interattivi", osserva Valenti. "Ciò ha alimentato l'innovazione dei template responsivi che forniscono interfacce facili da usare su laptop, tablet e/o smartphone".
Un'altra interessante aggiunta all'esperienza dell'eCommerce mobile è la realtà aumentata (AR). Utilizzando questa tecnologia, un acquirente online può provare virtualmente il prodotto, come ad esempio vedere il modo in cui una collana apparirà sull'acquirente o vedere una nuova automobile dal punto di vista del conducente. Consentire ai clienti di salvare le proprie esperienze di realtà aumentata su un dispositivo mobile aggiunge un nuovo punto di collegamento tra l'azienda e i propri clienti.

Le aziende stanno anche affrontando la questione importante della sicurezza, poiché smartphone e tablet possono essere colpiti da attacchi informatici o persino rubati per accedere alle informazioni riservate contenute. Le aziende ora offrono un accesso biometrico all'eCommerce mobile che migliora di gran lunga la sicurezza e la velocità delle transazioni.



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it. Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Sommario di questo numero
Copertina BusinessCommunity.it