03/06/2015

marketing

Le nuove professioni del marketing

 

Vediamo quali saranno le figure professionali del futuro (quasi immediato)

Mentre i fondamenti del marketing non cambieranno molto, le modalità di attuazione dei principi di base sono in procinto di subire un grande cambiamento. Qui diamo uno sguardo a come un team marketing in un'impresa medio-grande cambierà. Le funzioni per aziende più piccole, per le PMI, sommeranno molte posizioni e competenze per avere meno personale. L'introduzione dell'Intelligenza Artificiale (AI) crea progressivamente cambiamenti nella struttura, perché molte operazioni verranno svolte in automatico, mentre l'intervento umano servirà per scegliere cosa le macchine avranno evidenziato.

Le nuove professioni del marketing

I protagonisti del futuro Marketing
Il Curatore: che rivede il contenuto generato dal Marketing Engine scandagliando tra un'infinita base di dati.
Algorithmist: chi scrive l'algoritmo per il contenuto da creare in base al feedback dal curatore e l'analista.
Engager: è colui che deve intervenire quando il Marketing Engine non può risolvere un problema di comunicazione con i clienti, per esempio quando l'assistenza automatica non sarà in grado di rispondere.
Trend Analist: esamina i concorrenti, i clienti e gli spostamenti di mercato per aiutare a identificare le tendenze. Useranno potenti strumenti di analisi predittiva come un motore di previsione.
Ethicist: ha il ruolo di controllare gli algoritmi e le varie attività pratiche, come le promozioni, per garantire il rispetto degli standard di privacy e che gli strumenti predittivi non violano i diritti di nessuno.

Seguici: 

Brand Designer: un creativo che ha il compito di sviluppare l'immagine e gli elementi di design da utilizzare nelle comunicazioni. Governerà sistemi di gestione automatica.
Writer: scriveranno contenuti per i diversi canali.
Videographer: girerà e monterà video che verranno utilizzati nella comunicazione. Sarà spesso in viaggio e rappresenterà una discreta voce nei costi della struttura.
Data Broker/Buyer: ha il compito di cercare dati preziosi da altre banche dati, piuttosto che da nuovi canali digitali per alimentare il database del Marketing Engine.
Data Gardener: lavora con i dati sul motore del Marketing Engine, alla ricerca di incongruenze, "troll" che si infiltrano nella base utenti, informazioni inutili o doppie. In pratica tiene pulito il database, nonché si occupa della protezione dei dati stessi.

Alcuni di questi ruoli, soprattutto per le aziende che iniziano ad operare con basi dati importanti e sistemi di selezione e controllo automatici, esistono già, ma la diffusione delle soluzioni Big Data renderanno queste posizioni sempre più specifiche e quindi sarà sempre più determinante, per il successo delle campagne di marketing, avvalersi di strumenti sofisticati e persone specializzate che li sappiano sfruttare.

 



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it. Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154

Guarda tutti gli arretrati

Leggi le ultime news

Le raccolte dei nostri articoli

Articoli dedicati alle PMI

Articoli dedicati all\'eCommerce e canale digitale

Articoli dedicati alla digital transformation

Articoli dedicati al marketing

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Sommario di questo numero
Copertina BusinessCommunity.it