Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 14/11/2018
Sport Business

Grazie all'accordo con Roland Garros Rolex completa il Grande Slam
Subentrando al rivale del luxury Longines nel principale torneo della stagione sulla terra battuta, la casa elvetica rafforza definitivamente i suoi legami con il tennis mondiale

La prestigiosa casa di orologi svizzera Rolex è stata nominata Premium Partner e Official Watch degli Open di Francia. Questa nuova partnership consente a Rolex di completare il Grande Slam, dal momento che il brand svizzero ha già già legato il suo nome a Wimbledon, agli Australian Open, e da quest'anno agli US Open.
Il nuovo accordo pluriennale avrà luogo a partire dal prossimo anno. Rolex subentrerà al marchio rivale del luxury Longines, che ha lasciato la posizione dopo 11 anni di collaborazione con Roland-Garros.
L'accordo prevedere che Rolex beneficerà di un'ampia visibilità all'interno degli impianti del Roland Garros, a cui si aggiunge uno spazio dedicato nel "Roland Garros Village".
Bernard Giudicelli, presidente della Federazione francese di tennis, ha dichiarato: "La nostra associazione con questo prestigioso marchio assume una dimensione completamente nuova, ancorandosi nel cuore della nostra famosa competizione Porte d'Auteuil".
"Diventando partner ufficiale del Roland Garros, il principale torneo della stagione sulla terra battuta, Rolex rafforza definitivamente i suoi legami con il tennis mondiale" - ha commentato Arnaud Boetsch, direttore della Comunicazione e Immagine di Rolex SA.
"È davvero un onore e un piacere che il marchio venga associato a questo prestigioso torneo del Grande Slam, in cui ogni anno si scrive una pagina in più nella storia di questo sport. Questa nuova collaborazione ci offre anche l'ulteriore opportunità di promuovere la disciplina e supportarla con tanto impegno ed entusiasmo, come avviene già da quarant'anni", ha aggiunto Boetsch.

É quindi il secondo contratto di sponsorship che nel 2018 Rolex si assicura con un torneo del Grande Slam. Quest'anno aveva già assunto il ruolo di cronometrista ufficiale degli US Open e segnatempo ufficiale, dopo che il rivale giapponese Citizen ha rescisso il contratto tre anni prima della sua scadenza.



Sport Business

numero di 14/11/2018
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn