Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 11/07/2018
Fare Business

Sostenibilità, tecnologia e persone sono il futuro della logistica
Zini (DHL): le tendenze chiave riguardano l'intelligenza artificiale e la robotica, l'elettrificazione delle flotte logistiche e la blockchain

Ci sono 28 tendenze chiave che potrebbero incidere sul settore logistico nei prossimi cinque-dieci anni. É quanto emerge dalla quarta edizione del Logistics Trend Radar di DHL. Dal report emergono inoltre quattro elementi chiave che definiranno il futuro della logistica: centralità del cliente, sostenibilità, tecnologia e persone.
Il Logistics Trend Radar 2018/19 mostra che l'innovazione sarà sempre più importante, poiché la digitalizzazione sta generando una delle più grandi trasformazioni del settore.
"Il report rappresenta una roadmap per l'innovazione, sottolineando quali saranno gli snodi cruciali per la logistica da qui a 10 anni. Dalla robotica alla blockchain, dalla realtà aumentata ai Digital Twins, questa panoramica contribuisce a comprendere meglio quale impatto significativo avrà la rivoluzione digitale sul settore logistico nei prossimi anni, contribuendo a strutturare ricerche e progetti insieme ai nostri clienti e partner", ha affermato Mario Zini, Country Manager Italia di DHL Global Forwarding.

Centralità del cliente.
Sarà fondamentale soddisfare le richieste dei clienti per garantire un'esperienza di logistica più veloce e flessibile. Con l'aumentare della quantità di beni che possono essere acquistati online, in particolare nel mercato B2B, si evidenzia la necessità di soluzioni di logistica B2B omnicanale. La domanda dei clienti sta anche guidando la crescita delle spedizioni di beni sensibili al tempo e alla temperatura, che richiederà nuove innovazioni in termini di imballaggio, stoccaggio e consegna di merci quali generi alimentari e prodotti farmaceutici. Un esempio, DHL Air Thermonet, il servizio di DHL Global Forwarding che consente il monitoraggio costante dei prodotti farmaceutici sensibili alla temperatura e la possibilità di intervenire in tempi brevi in caso di incidenti, garantisce la sicurezza e l'integrità di carichi estremamente delicati e di valore.

Sostenibilità
La sostenibilità diventerà indispensabile per operare nel settore della logistica: governi, città e fornitori di soluzioni si stanno impegnando a stipulare accordi per ridurre le emissioni di CO2 e i rifiuti. DHL, per esempio, si è impegnata a ridurre a zero le emissioni entro il 2050. La Green Energy Logistics - l'elettrificazione di flotte e strutture logistiche - offre un enorme potenziale per fare in modo che la logistica diventi più rispettosa dell'ambiente. La Smart Containerization, la containerizzazione intelligente nei trasporti, sarà importante anche nello sviluppo di formati ecocompatibili per la consegna in città congestionate.

Tecnologia
La tecnologia sta diventando sempre più pervasiva nella logistica, in particolare per tendenze chiave come Internet of Things e Artificial Intelligence. Una tendenza che potrà subire una forte accelerazione è la diffusione delle reti wireless di prossima generazione, che potranno aumentare significativamente il valore economico derivato dalla connettività nella catena di fornitura. Un'altra tendenza evidenziata nel Trend Radar è l'uso della blockchain per la logistica: il raggiungimento del buy-in nel settore potrebbe però rivelarsi un ostacolo significativo all'adozione. DHL ha sviluppato con dei partner un prototipo per esplorare l'uso della blockchain per i farmaci track-and-trace: lo scopo è autenticare il movimento di un articolo farmaceutico dal punto di produzione e serializzazione alla consegna finale per il consumo, in modo che i clienti possano verificare l'autenticità e le condizioni di ciascun articolo.


Persone
Le persone continueranno a rimanere al centro della logistica, anche se l'aumento della robotica, dell'automazione e dell'uso di software ridefiniranno la struttura della forza lavoro logistica in futuro. La tecnologia supporterà le persone nelle attività altamente ripetitive e fisicamente intensive, consentendo di svolgere attività più significative che richiedono gestione, analisi e innovazione. Nuovi concetti di lavoro digitale potranno attrarre e fidelizzare talenti fra i Millennials e sostenere la forza lavoro logistica esistente e in via di invecchiamento. Per esempio, 36 robot mobili collaborativi, ad esempio, sono stati implementati in un progetto DHL negli Stati Uniti: la produttività è più di 2 volte superiore utilizzando la soluzione di robotica per supportare gli addetti al magazzino e il feedback degli utenti è positivo.



Fare Business

numero di 11/07/2018
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn