Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 06/12/2017
Sport Business

Donner & Reuschel lancia un fondo di investimento sportivo
Il fondo avrà come target i diritti di broadcasting, gli investimenti azionari nei club e i fornitori di attrezzature e le proprietà sportive, come stadi e centri di allenamento

La banca tedesca Donner & Reuschel ha lanciato un nuovo fondo sportivo incentrato sul calcio e sui diritti commerciali, che aprirà opportunità in precedenza limitate a società e fondi di private equity.
Donner & Reuschel, che ha sede ad Amburgo, ha dichiarato che il fondo avrà come target i diritti di broadcasting, gli investimenti azionari nei club, i fornitori di attrezzature, e le proprietà sportive, come stadi e centri di allenamento.
Donner & Reuschel assumerà il ruolo di custode e partner commerciale esclusivo, mentre la società di gestione patrimoniale Hansainvest, parte del gruppo Signal Iduna, fungerà da società di gestione del capitale.
A medio termine, è previsto un volume di fondi di 200 milioni di euro (231,7 milioni di dollari), mentre l'importo minimo della sottoscrizione è di un milione di euro. Il rendimento target a livello di fondo è dell'8% annuo prima dei costi e la durata del fondo stesso è fino alla fine del 2028.
"Con questa idea innovativa, stiamo offrendo agli investitori l'accesso a una nuova asset class precedentemente riservata solo a società di private equity e corporation", ha dichiarato Thomas Ronfeld, responsabile dei mercati primari di Donner & Reuschel.

Secondo Martin Wolf e Robert Niemann, dirigenti della Sports Advisory International di Monaco, che operano da adviser del fondo, "il settore dello sport e dell'entertainment trarrà ulteriori benefici dalla digitalizzazione, dal momento che i diritti dei media, i dati e gli sport sono i principali fattori di crescita del futuro".



Sport Business


Condividi su LinkedIn numero di 06/12/2017
Torna al SOMMARIO








SEGUICI