Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 14/06/2017
Fare Business

Finanziamenti: le 10 regole per imparare a dialogare con le banche
Accedere al credito oggi non è semplice. Per farlo occorre presentare al meglio la propria impresa e conoscere le regole del gioco. Cerved e Assolombarda hanno preparato la guida per gli imprenditori "Come ti valutano banche e finanziatori"

La crisi iniziata nel 2008 ha avuto forti impatti sul sistema finanziario ed economico italiano e ha modificato in modo permanente il rapporto tra banche e imprese. Preoccupati per la solvibilità delle aziende, gli istituti di credito hanno introdotto regole sempre più rigide per la concessione di prestiti e, allo stesso tempo, hanno aumentato i tassi di interesse e richiesto maggiori garanzie.
In questo scenario, a risentirne sono spesso le imprese più piccole che, seppur meritevoli di credito, fanno fatica ad accrescere il livello di affidabilità percepito non sapendo come presentarsi alla banca e quali informazioni fornire sulla propria attività nel momento in cui richiedono un finanziamento.
Per supportare gli imprenditori nel dialogo con la banca, Cerved e Assolombarda hanno prodotto la guida "Come ti valutano banche e finanziatori", un documento che fornisce tutte le informazioni necessarie per presentare in modo corretto il proprio progetto, definire il curriculum vitae della propria impresa, imparare ad auto-valutarsi e a comprendere gli indici di bilancio che meglio rappresentano la propria gestione economico-finanziaria. Inoltre, la guida illustra come formulare al meglio la richiesta di credito, come conoscere le garanzie che si possono utilizzare a supporto della domanda di un finanziamento e a saper prevenire il rischio di credito.
Quali sono, quindi, le regole per ottenere un finanziamento? Ecco il decalogo di Cerved e Assolombarda.
1 - Parla lo stesso linguaggio della tua banca. Facilita il dialogo, presentati con le idee chiare e con il maggior numero di informazioni possibile.
2 - Presentati con i conti in ordine. Leggi il tuo bilancio come fa la banca e anticipa i valori che gli analisti si aspettano di trovare.
3 - Tieni sotto controllo ritardi e insolvenze. Monitora costantemente il tuo portafoglio clienti e definisci una adeguata credit policy.
4 - Prevedi la tua necessità di liquidità. Spiega perché chiedi credito e fornisci alla banca la pianificazione finanziaria a breve, medio e lungo termine.
5 - Prepara il tuo Curriculum Vitae. Racconta alla banca chi sei per facilitare la valutazione del tuo merito di credito.
6 - Conosci le garanzie. Sfruttale al meglio come supporto alla domanda di credito.
7 - Aiuta la banca a valutarti. Conosci le informazioni che determinano il tuo merito di credito e cerca di migliorarle.
8 - Punta sulla trasparenza. Assicurati che le informazioni sulla tua impresa siano disponibili, corrette e aggiornate.
9 - Consolida la tua reputazione. Auto-valutati e alimenta la tua credibilità sul mercato.

10 - #PiùCredito, l'equazione perfetta. Presentati al meglio al mercato, investi su trasparenza e credibilità.

Questi sono solo alcuni spunti che riassumono il contenuto della guida. Vuoi sapere come ti fotografa una banca e quali dati sul tuo conto ha a disposizione? Vuoi sapere come scoprire la tua reputazione sul mercato? Vuoi sapere tutto sul cash flow e sul rendimento finanziario? Ti interessa scoprire quali tipologie di garanzie esistono? O più semplicemente vuoi dei consigli per facilitare il dialogo con gli istituti di credito?
Scarica gratuitamente la guida "Come ti valutano banche e finanziatori" https://know.cerved.com/it/educational/guidacome-ti-valutano-banche-e-finanziatori?ref=home-slider  



Fare Business


Condividi su LinkedIn numero di 14/06/2017
Torna al SOMMARIO








SEGUICI