Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 06/08/2014
Marketing

Passaparola remunerato. adMingle convince sempre piu' aziende
Un nuovo player nel settore dell'advertising e del marketing digitale. É adMingle il network internazionale che attraverso i social network crea un marketplace di contenuti pubblicitari tra brand (Advertiser) e utenti (Publisher)

Il meccanismo è semplice, ma efficace: adMingle dispone di un ampio database di persone registrate sul sito web http://www.admingle.it . Sono definiti publisher e sono gli utenti che ricevono le campagne delle aziende che pianificano un budget con adMingle. I publisher decidono liberamente, in base ai propri gusti, se partecipare o meno alle campagne. In fase di registrazione, infatti, chiunque si registri è tenuto a indicare alcune aree di preferite, al fine di ricevere soltanto quelle campagne in linea con i loro stessi interessi.

Una volta scelta la campagna più in linea con il proprio profilo, i publisher iniziano a condividere i messaggi promozionali sui social media, ma anche sui servizi di messaggistica istantanea. Possono utilizzare i messaggi suggeriti dall’’azienda e da adMingle oppure idearne di propri, purché rispettino il senso della campagna in corso e le linee guida di adMingle che garantiscono un servizio di qualità.

Con questa idea, nata da considerazioni su quanto tempo le persone spendano sul web per condividere contenuti - adMingle, network internazionale diretto in Italia da Giampaolo Chiello, Co-Founder e CEO - sta soddisfacendo un’esigenza sempre più rilevante per le aziende: prendere parte alla conversazione sui Social, con l’intento di ingaggiare, direttamente o indirettamente, in rete i loro “brand ambassador”, attraverso la pubblicità personale, il public endorsement del brand o della pubblicità del brand.

Per raggiungere questi obiettivi, le aziende possono utilizzare adMingle e i diversi tools disponibili, tra cui, ad esempio, adMingle.Awareness, basato sul volume di adMingle True Reach, un valore calcolato in modo simile al CPM attraverso la pubblicazione di messaggi unici per utente su Twitter.

Servizi del tutto nuovi dunque, non solo nell’advertising ma anche nel monitoraggio: gli strumenti analitici adMingle garantiscono Sistemi Anti Frode e Sistemi di Tracciamento attraverso URL Shorter personale.

Quest’offerta innovativa sta attraendo un numero considerevole di imprese nei settori più differenti, tra cui grandi brand dell’eCommerce, della telefonia, del food, del no profit, della finanza.

Ma non sono solo le aziende a interessarsi ad adMingle per raggiungere in modo più rapido i propri target. Il network ha raccolto anche riconoscimenti in tema di innovazione. A gennaio adMingle si è classificata tra i 6 finalisti su 153 aziende partecipanti al Marketing & Ad:tech Israel, il premio alle più innovative startup nel mondo della tecnologia e dell’advertising. Lo scorso anno, adMingle è stato premiato come una tra le migliori 100 tecnologie innovative con il Red Herring 100 europeo e unica tra le tecnologie in ambito social media. adMingle ha ricevuto, inoltre, due premi nel mercato turco di cui uno è il MIXX Awards 2013 dello IAB Turchia.

 



Marketing

numero di 06/08/2014
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Continua a sfogliare per il prossimo articolo -->

*/ ?>