Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 04/06/2014
Marketing

Spiiky: il primo social network basato sulle offerte delle aziende
Andare oltre il couponing, senza fare eCommerce ma per svolgere un servizio molto apprezzato dagli utenti

Spiiky è una startup che nasce due anni fa rispondendo a un'esigenza primaria: prevenire le "fregature" dei gruppi d'acquisto. Questo genere di siti non era una moda passeggera e rappresentava un reale vantaggio per i clienti e per le aziende o esercizi commerciali, ma capitava e capita tutt'ora, che non tutto sia perfetto.
Spiiky nasce proprio in questo ambito, creando uno strumento social per le offerte, gli eventi, anche se ci sono servizi e App già ottimizzati per questo scopo.
"Noi non abbiamo creato l'ennesimo Groupon o Groupalia, tanto per fare qualche nome - ha dichiarato Marcello Maletti, Direttore Commerciale e Sviluppo di Spiiky - ma un vero e proprio social network che ha lo scopo di fornire assistenza sia alle aziende sia ai consumatori. I gruppi d'acquisto hanno un modello di business che prevede un fee per il marketing e un fee sulla consumazione/acquisto, con contratti rigidi in termini di servizio. Noi invece non abbiamo niente di tutto questo, non prendiamo provvigioni e abbiamo stravolto il processo: nessun contratto e tolto ogni vincolo di scontistica. Un utente vede un'offerta sul nostro sito o sulla nostra App sul cellulare e se la stampa o si registra. L'esercente o l'azienda inserisce liberamente la propria offerta, senza dover offrire scontistiche esagerate, ma consapevole di dover attrarre i clienti e entrambi i lati della catena sono soddisfatti".

Ma come fa Spiiko ad averne un ritorno economico?

"Il nostro è un modello di business in stile Ryan Air",  ha proseguito Maletti. "Il servizio è low cost, anzi gratuito, ma abbiamo altri modi per monetizzare. A partire dal posizionamento dell'offerta, il più in alto possibile per categoria e non solo. Ogni esercente, per praticità faccio l'esempio di una pizzeria, avrà il proprio profilo, con tanto di riferimenti ma anche di commenti degli utenti. Questa pizzeria pubblica le offerte e gli utenti che hanno deciso di seguirla vedranno l'offerta e potranno decidere se sfruttarla, condividerla con gli amici. Si lasci un feedback che diventa di pubblico dominio e quindi si instaura un rapporto con i clienti che va ben al di là del couponing. Inoltre, c'è la geolocalizzazione, per saper che offerte ci sono in questo momento intorno a me. La pizzeria puo' fare un'offerta libera, nel senso che non è imposta da un contratto e riceverà dei codici che potrà verificare con gli utenti registrati all'acquisto".
Questa è una startup sotto tutti i punti di vista, tanto che è andata online senza avere nemmeno un utente.
"Abbiamo deciso di provare il servizio partendo da zero - ha concluso Maletti -: zero utenti e zero esercenti. Oggi abbiamo circa 100.000 utenti e 2000 aziende, di cui oltre il 70% hanno utilizzato Spiiky per più di una volta, dimostrando di apprezzare subito le peculiarità di questa nuova piattaforma. Siamo operativi in Emilia, a Milano e stiamo raggiungendo Roma. Dal lato utenti, siamo apprezzati perché piace la possibilità di localizzare prodotti, eventi e offerte nella propria zona, scaricando rapidamente il coupon, ma soprattutto perché si puo' interagire con altre persone per scambiarsi opinioni sull'esercizio e sull'offerta. É un modo diverso di fare acquisti che sappiamo diventare sempre più consapevoli". L'azienda sta crescendo, pur restando una startup, legandosi anche al territorio di Modena e all'Università che sta fornendo tirocinanti e tesi su Spiiky, ma il tallone d'achille, come molte startup, risiede nel reperire programmatori all'altezza per sviluppare l'architettura.

Spiiky è una piattaforma davvero innovativa, che rende l'evoluzione del social shopping già oggi una realtà di fatto, non solo una semplice alternativa al mondo del couponing per il marketing e la promozione di eventi, servizi e prodotti.



Marketing

numero di 04/06/2014
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Sfoglia il prossimo articolo -->

*/ ?>