Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 05/03/2014
Sport Business

Panasonic estende la partnership olimpica fino al 2024
Un accordo che ha avuto inizio fin dal 1985 e proseguirà anche per le due manifestazioni successive a Tokyo 2020

Panasonic è diventata il primo partner top-tier del Comitato Olimpico Internazionale ad estendere la sua offerta di partnership fino ii Giochi Olimpici estivi 2024.
L’azienda, che ha dato inizio al suo programma di sponsorizzazione globale del CIO nel 1985, continuerà a godere dell'esclusività all'interno della categoria di prodotto audiovisivo. La categoria comprende dispositivi di home entertainment come televisori, telecamere, apparecchiature video professionali, display professionali, tra cui i grandi schermi posizionati nelle diverse sedi delle gare, apparecchiature audio professionali e le apparecchiature di videosorveglianza.
Panasonic era già Worldwide TOP Partner fino ai prossimi Giochi estivi di Rio de Janeiro, nel 2016 in Brasile, ma il nuovo accordo avrà una durata di otto anni e coprirà i Giochi Invernali 2018 a Pyeongchang (Corea del Sud), le Olimpiadi estive del 2020 a Tokyo (Giappone), e i Giochi invernali del 2022 ed estivi 2024, che sono ancora da assegnare. La partnership comprenderà anche o comitati organizzatori dei Giochi Olimpici della Gioventù, ogni Comitato Olimpico Nazionale e rispettiva squadra, e il CIO stesso.
Il CIO non rivela i termini finanziari dei suoi contratti TOP Worldwide, ma per il ciclo 2013-16 si è stimato circa 1 miliardo di dollari di fatturato, rispetto ai 663 milioni di dieci anni fa. Panasonic è uno dei 10 Top-Tier partner del CIO fino al 2016, insieme a Atos, Coca Cola, Dow, GE, McDonald, Omega, P&G, Samsung e Visa. Otto di queste aziende - Coca Cola, Dow, GE, McDonald, Omega, Panasonic, P&G e Visa - si sono impegnate fino ai Giochi del 2020.

"Panasonic è stato uno dei membri fondatori del nostro programma di sponsorship globale, ed è il primo partner a impegnarsi per continuare in questo percorso fino al 2024. Questo prolungamento è una chiara dimostrazione della convinzione di Panasonic nei valori olimpici e l'impegno globale della società nel Movimento Olimpico", ha commentato il presidente del CIO, Thomas Bach.



Sport Business

numero di 05/03/2014
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Sfoglia il prossimo articolo -->

*/ ?>