HOME   
             
Usa le frecce, click su colonne o sfoglia su pad    La tecnologia ha sete di processori    Sommario

SOMMARIO

Magazine di Febbraio2012



La tecnologia
ha sete
di processori

Bucci (Intel): L’azienda ha prodotto risultati economici record, ma il futuro è ancora più roseo



Il fatturato del 2011 di Intel è stato da record, pari a 54 miliardi di dollari, con 12,9 miliardi di dollari di utili netti. Un risultato notevole, dimostrazione che la tecnologia anche nel 2011, anno davvero complicato, è stata fondamentale. Abbiamo intervistato Dario Bucci, Country Manager Intel Italia e Svizzera e il contenuto dell'intera intervista è disponibile nel video allegato all'articolo. “Chiudiamo all’insegna dei record un 2011 che ha visto ancora una volta l’Italia partecipare attivamente al conseguimento di risultati complessivi entusiasmanti - commenta Bucci -. Si apre però soprattutto un anno di grandi aspettative e novità, in particolare nell’ambito della mobilità. L’accoglienza positiva dei primi modelli di Ultrabook, disponibili sugli scaffali a partire dall’ultima stagione natalizia, pone infatti le basi per il successo di una famiglia di prodotti che nel 2012 si arricchirà di oltre 70 modelli, capaci di garantire un’esperienza d’uso ancora migliore. Con altrettanto ottimismo guardiamo anche al mondo dei tablet e degli smartphone, grazie all’arrivo sul mercato della nuova architettura Intel Atom, tanto più pensando ad un contesto come quello italiano particolarmente attento al segmento della telefonia mobile. Il tablet ha già conquistato tra l’altro un ruolo importante anche in ambito aziendale – conclude Bucci – come dimostra il progetto innovativo realizzato nel nostro Paese per TNT Italia attraverso l’utilizzo di questi particolare dispositivi basati sui nostri processori.”
Secondo il CEO di Intel, Paul Ottolini, "il 2011 è stato un anno eccezionale per Intel, grazie a una straordinaria capacità esecutiva, l'azienda ha ottenuto risultati eccellenti, facendo crescere il fatturato di oltre 10 miliardi di dollari e surclassando tutti i record precedentemente ottenuti a livello di fatturato annuo e risultati finanziari. Con un dispiegamento eccezionale di prodotti e tecnologie in cantiere per il 2012, siamo entusiasti delle opportunità di crescita globale offerte dai sistemi Ultrabook, dai data center, dalle soluzioni di sicurezza e dall'introduzione sul mercato di smartphone e tablet basati su processori Intel".




Guarda il video

Leggi il prossimo articolo
Come l'azienda può contribuire alla crescita del Paese





Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi su:

Stampalo


Iscriviti alla newsletter di Business Community








Torna al sommario