Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di _Aprile2013
Fare Business

Human satisfaction
Bonferroni: Raggiunto l’obiettivo di generare curiosità e interesse nelle aziende

Dopo un anno, la rubrica ha compiuto il suo ciclo. L’obiettivo, che ci pare raggiunto, era di generare curiosità e interesse su di un tema che ha in corso un dibattito in vari ambienti. Molte tesi in varie Università sono state dedicate alla human satisfaction, e le tracce potrete rilevarle attraverso Google. Chi volesse continuare ad essere informato su questo tema, o approfondirne uno o più aspetti, può scrivermi e sarò felice di rispondere e magari di concordare un incontro.
La human satisfaction propone alle imprese un contributo al profitto, inteso sempre più come risultato di un reale e completo servizio all’essere umano integrale, superando il vecchio modello “consumatore”, restrittivo e causa di vari disastri economici e finanziari, come abbiamo visto e continuiamo a vedere.
Le esigenze che un’impresa e i suoi brand devono soddisfare, sono in tre aree.
Nell’area emotiva: necessità di forma, simpatia, sintesi, fiducia, apprezzamento, realizzazione, attrazione, relazione.
Nell’area razionale: necessità d’informazione, dialogo, economicità, sicurezza, praticità, utilità, assistenza, valore.
Nell’area etica: attenzione al prossimo, stima, onestà, eco-compatibilità.

Marzio Bonferroni, curatore di questa rubrica, è nato a Firenze, e lavora a Milano.
Ha ideato la Human Satisfaction e la Multicreatività, oggetto di pubblicazioni e di numerose tesi universitarie, e che hanno ottenuto pareri favorevoli da imprenditori, manager e opinion leader, fra cui Philip Kotler “padre” riconosciuto del marketing, che considera la human satisfaction in linea con le tendenze di marketing più evolutive, per i nuovi rapporti tra umanesimo e business, e per un contributo nell’interesse delle imprese alla trasformazione evolutiva del “modello consumatore” in persona-cliente, da rispettare e “servire” nelle sue necessità emotive, razionali ed etiche.


marzio.bonferroni@gmail.com



Informazioni in http://it.wikipedia.org/wiki/Marzio_Bonferroni  


Docente in numerosi corsi e seminari, scrittore di testi, articoli e rubriche sulla comunicazione, consulente per le imprese. Per Il Sole 24 Ore ha scritto: Oltre la pubblicità (1996), Multicreatività (1999), Comunicazione, relazione, profitto (2002). Per Franco Angeli: La pubblicità diventa comunicazione? (2004), Human satisfaction (2005). Per Tecniche Nuove La nuova comunicazione di marketing (2007), La nuova era della comunicazione (2011).
Coltiva la passione per la musica.



Fare Business

numero di _Aprile2013
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Continua a sfogliare per il prossimo articolo -->

*/ ?>