Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di Giugno2013
Fare Business

Nuova ulaola: la startup che esporterà le eccellenze italiane in Europa
Il marketplace dedicato alla creatività Made in Italy rinnova la piattaforma tecnologica, l’offerta dei servizi ai merchant e si prepara allo sbarco in Germania

Ulaola.com, la startup digitale che promuove e vende in Italia e all’estero prodotti Made in Italy, rilascia la nuova piattaforma tecnologica, lancia un nuovo modello di business e punta all’Europa aprendo una nuova sede a Berlino.
ulaola rafforza così il proprio posizionamento sul mercato italiano e internazionale come e-shop community dedicata a design, arte, moda e food rigorosamente italiani, rispondendo all’esigenza di coniugare la creatività tipica delle piccole e medie imprese con le straordinarie opportunità di crescita del digitale.
Grazie alla nuova piattaforma di ulaola, giovani creativi, artigiani e realtà produttive potranno aprire un vero e proprio negozio virtuale, un e-shop per i loro prodotti dal sapore italiano e usufruire dei numerosi servizi offerti come: shooting fotografico, logistica, gestione completa dello shop, traduzioni delle descrizioni, realizzazione testi SEO, customer care multilingua. È stata anche adottata una nuova formula di pagamento centralizzato che passerà attraverso ulaola, per garantire la tutela della qualità degli articoli proposti e del consumatore.
L’accelerazione della startup è stata resa possibile grazie all’ingresso nella compagine societaria di Digital Magics, venture incubator di startup digitali, che ha affiancato il team dei fondatori nello sviluppo strategico e tecnologico della startup.
“Siamo molto orgogliosi di poter continuare il nostro percorso di espansione con la nuova piattaforma”, ha dichiarato Pietro Masi, Fondatore e CEO di ulaola.com. “Le competenze e il supporto strategico, tecnologico e di business management dei professionisti del Digital Magics LAB ci hanno consentito di rafforzare il nostro setup tecnologico e siamo pronti ora a reclutare i nuovi sellers nell’ambito delle eccellenze italiane. La nostra presenza in Italia e la volontà di aprirci al mercato internazionale, partendo dalla Germania, sono gli obiettivi che abbiamo messo sul tavolo per iniziare il nuovo round di finanziamenti”.
“L’ingresso di ulaola all’interno del nostro portafoglio va ad arricchire ulteriormente il settore eCommerce delle nostre startup digitali, dopo Growish, social gifting community per i regali di gruppo, e Jumpin, iniziativa italiana di social shopping”, dichiara Enrico Gasperini, Fondatore e Presidente di Digital Magics. “Abbiamo riconosciuto in ulaola un’idea innovativa e originale, che è pronta ora, dopo la rivisitazione tecnologica, per la ricerca di ulteriori investitori che credano nel nuovo modello di business di questa realtà”.

Digital Magics verso la borsa
Questa operazione si colloca nell’ambito delle attività dell’incubatore che ha appena collocato un prestito obbligazionario convertibile di 3 milioni di euro, grazie alle adesioni di settanta investitori privati specializzati e istituzionali fra cui Fondo Atlante Seed (Gruppo Intesa Sanpaolo), Banca Sella e Tamburi Investment Partners. L’emissione del POC si inserisce all’interno del progetto in corso di quotazione all’AIM, Mercato Alternativo del Capitale di Borsa Italiana, dedicato alle piccole e medie imprese italiane ad alto potenziale di crescita. I partner di Digital Magics per il progetto di quotazione sono Integrae SIM come Global Coordinator e Nomad, DLA Piper per la consulenza legale, BDO per la revisione, Burson-Marsteller per la comunicazione finanziaria e Cattaneo Zanetto & Co. per le relazioni istituzionali.



Fare Business

numero di Giugno2013
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Sfoglia il prossimo articolo -->

*/ ?>