Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 13/11/2019
Idee e opinioni

Al via il Salone dei Pagamenti 2019
Dal 6 all'8 novembre le idee e i protagonisti dell'innovazione nel mondo bancario e finanziario daranno vita a Milano al più importante appuntamento italiano sulle tecnologie e i sistemi di pagamento

Torna a Milano il Salone dei Pagamenti: il più importante appuntamento italiano sulle tecnologie e i sistemi di pagamento, promosso dall'ABI in collaborazione con Feduf-Fondazione per l'educazione finanziaria e al risparmio, CBI, Consorzio ABI Lab e organizzato da ABIServizi. Il 6, 7 e 8 Novembre le idee e i protagonisti dell'innovazione nel mondo bancario e finanziario daranno vita presso il MiCo-Milano Congressi, alla quarta edizione dell'evento sul payment.
I numeri in progressiva crescita anno dopo anno - oltre 400 gli speaker dell'edizione 2018, 90 le sessioni, più di un centinaio le aziende partner coinvolte, più di 10mila presenze - e l'attenzione manifestata anche per l'edizione 2019 dalle principali aziende del settore confermano il Salone dei Pagamenti come realtà di riferimento per il mondo dell'innovazione digitale applicata ai pagamenti e alle transazioni finanziarie.
Il Salone non è un semplice evento, ma è una piattaforma aperta di incontro, confronto, dialogo e proposta, capace di mettere in connessione aziende, pubblico, mondo bancario e finanziario, Istituzioni, centri di ricerca, circuiti di pagamento, università, grandi realtà del digitale e startup innovative, oltre a un numero sempre crescente di giovani e giovanissimi studenti.

Una formula vincente

Anche per l'edizione 2019 Il Salone dei Pagamenti - a ingresso gratuito per il pubblico - prevede una vasta area espositiva, dove si potranno incontrare le aziende protagoniste dell'innovazione e fare esperienza diretta delle novità, e una ricchissima serie di sessioni e workshop, che daranno spazio alle voci più significative della trasformazione digitale in atto.
Ad aprire il lavori saranno Antonio Patuelli, Presidente dell'ABI, Alessandra Perrazzelli, Vicedirettore generale della Banca d'Italia e Federico Faggin, l'italiano celebre della Silicon Valley, inventore del microchip e della tecnologia touchscreen, che indirizzeranno con i loro interventi la Sessione Plenaria d'apertura del 6 novembre.
Grazie alla collaborazione con Fintech District, il Salone sarà un palcoscenico privilegiato per le startup innovative più interessanti a livello italiano e internazionale, che durante i tre giorni di evento avranno spazi e occasioni dedicate per raccontarsi al pubblico, ma anche a potenziali aziende partner e alla platea degli investitori.

Protagonisti del nuovo mondo

Il titolo scelto per l'edizione 2019 è la sintesi esplicita di un atteggiamento mentale aperto e positivo che caratterizza fin dalle origini il clima del Salone dei Pagamenti: Protagonisti del nuovo mondo.
L'innovazione tecnologica è infatti un motore di opportunità: abilita sempre più persone e aziende a giocare un ruolo da protagonisti. Per essere davvero incisivi è fondamentale conoscere le opportunità che l'innovazione apre, e maturare le competenze necessarie per mettere a frutto le straordinarie possibilità che si aprono in questo "nuovo mondo".

Le 9 Aree tematiche

Sono 9 le Aree tematiche che tracciano il filo narrativo del Salone 2019: ambiti di riflessione differenti ma strettamente correlati che consentono di esplorare l'intero l'orizzonte della trasformazione digitale.
Il futuro dei pagamenti globali. È lo spazio di più ampio scenario, che approfondisce le tendenze di mercato più rilevanti dall'Europa e dal mondo: dinamiche, strumenti e metodi di pagamento che rivoluzioneranno i pagamenti di domani.
Bank (R)evolution. Le sfide nei pagamenti retail fra nuova regolamentazione e competizione, ma anche analisi e approfondimenti sui temi legati ai pagamenti corporate, alla fatturazione elettronica.
La nuova frontiera Tech. Temi "di frontiera", appunto, dall'intelligenza artificiale alla blockchain, alle criptovalute: opportunità concrete di rivoluzione delle nostre interazioni quotidiane di pagamento?
Shopping senza contante. Uno spazio di pensiero e confronto rivolto al mondo del retail legato all'acquisto, che è sempre più omnicanale.
Open banking e platform economy. Il ruolo dei pagamenti digitali nell'era di piattaforme virtuali, marketplace, aggregatori ed ecosistemi.
Privacy & Sicurezza. Un tema chiave e sempre più decisivo: come conciliare utilizzo dei dati, efficacia nell'uso e diritto alla privacy? Qual è il ruolo della cybersecurity?
Digitalife e nuove generazioni. Millennials, Centennials, Z Generation & Alpha generation: un viaggio attraverso strumenti, bisogni e opportunità di pagamento per generazioni sempre più digitali e mobile.
Verso una società digitale. L'Agenda Digitale della PA e le iniziative per digitalizzare il Paese fra pubblico e privato: educazione, nuove professioni e opportunità di lavoro.

Fintech e Open Innovation. Anche quest'anno il Salone è l'occasione per chiamare a raccolta e a confronto il mondo del Fintech italiano e internazionale: startup, incubatori, modelli di innovazione, modelli collaborativi con banche e aziende.

Le banche protagoniste

Prime protagoniste di questo nuovo mondo che Il Salone dei Pagamenti 2019 racconta sono senza dubbio le banche, i circuiti di pagamento e il mondo finanziario nel suo complesso, ma anche le realtà tecnologiche e del fintech che sviluppano soluzioni sempre più avanzate per la crescita delle persone, delle imprese, del Paese. Il mondo dei pagamenti è il trait d'union perfetto per questo approccio all'innovazione che va dal "micro" al "macro", dal modo in cui si paga la spesa al supermercato fino ai sistemi globali di blockchain.
Le banche in questi anni sono state tra le prime a sposare l'innovazione, traducendola in servizi sempre migliori per i propri clienti, in dialogo con il mondo della tecnologia e ripensando in un'ottica nuova il proprio approccio al business. È significativo, in questo senso, che il Salone sia espressione dell'Associazione delle banche operanti in Italia.

 



Idee e opinioni

numero di 13/11/2019
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Sfoglia il prossimo articolo -->

*/ ?>