Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 03/04/2019
Marketing

Fashion & Luxury: le best practices su Instagram e Facebook
Boneschi (Adglow): dalla generazione di awareness fino alle campagne a performance, questi due social permettono di seguire i potenziali clienti nel luogo e momento in cui compiono le decisioni d'acquisto

Ormai per ogni brand è impossibile intraprendere qualsiasi campagna di comunicazione, adv o marketing senza considerare la componente dei canali social. On quest'ambito siamo lontani dai tempi pionieristici in cui ogni affermazione o strategia aveva comunque una sua valenza di sperimentazione o di quasi inconfutabilità. Oggi con gli analytics è possibile misurare praticamente tutto del panorama social, e questo rappresenta per le aziende un ambito che può essere affrontato senza più remore in materia di ROI o di efficacia.
Ovviamente, ogni settore è diverso e ha una sua grammatica con cui interagire con il proprio target, che peraltro è sempre più globale ed informato.
A questo proposito, è interessante la serie di best practices per le aziende Fashion & Luxury che vogliono promuovere in modo efficace i brand su Instagram e Facebook, pubblicata dal network Adglow, leader globale nel social e digital advertising.
Prendendo spunto dalla pluriennale esperienza accumulata sul campo, il network internazionale ha identificato i formati e posizionamenti più efficaci per raggiungere e coinvolgere persone con alto Lifetime Value su tutto il customer journey.
Per generare awareness e impostare uno storytelling emozionale intorno a brand o prodotti, il migliore formato rimane il video, soprattutto su mobile, dove è necessario catturare l'attenzione con creatività ad-hoc. I video risultano ancora più efficaci se abbinati a placement e formati performanti come Instagram Stories e Instant Experience, che permettono di raccontare in maniera immersiva brand, prodotti ed eventi.
Scendendo nella parte più bassa del funnel, Carousel e Collection Ads sono ottimi per generare traffico al sito, lead e conversioni. Si tratta di formati interattivi che permettono di sfruttare le potenzialità multimediali di Instagram e Facebook con esperienze ottimizzate per il mobile. Carousel e Collection possono essere sfruttati con profitto anche per campagne di remarketing con i Dynamic Ads, che permettono di generare in modo automatico le inserzioni sulla base del comportamento e interessi delle persone.

"Dalla generazione di awareness fino alle campagne a performance, Instagram e Facebook permettono di seguire i potenziali clienti nel luogo e momento in cui compiono le decisioni d'acquisto - ha dichiarato Maurizio Boneschi, Sales Director Adglow Italia - questo è ancora più vero per i brand del lusso, che ispirano ed emozionano con formati in grado di valorizzare il valore esperienziale dei propri prodotti. Noi siamo in grado di mettere a disposizione delle aziende di questo settore una competenza specifica per massimizzare il ROI di tutte le attività di social advertising".



Marketing

numero di 03/04/2019
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Sfoglia il prossimo articolo -->

*/ ?>