Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 27/02/2019
Sport Business

Con 4,4 miliardi la Lega tedesca fa registrare ancora un fatturato record
Un terzo delle entrate deriva da broadcasting e media. La crescita media negli ultimi 10 anni è stata dell'8,6%, e genera un impatto economico da quasi 1,3 miliardi di euro

La Bundesliga e la Bundesliga 2, le due principali divisioni del calcio professionistico in Germania, hanno generato un fatturato totale di 4,42 miliardi di euro nella stagione 2017-18. Un risultato notevole che prosegue una striscia di record successivi che ormai dura da ben 14 anni.
La Federcalcio tedesca (DFL), l'organismo che gestisce le due divisioni, ha rivelato nel suo Rapporto Economico del 2019 che le 36 squadre della Bundesliga e della Bundesliga 2 hanno contribuito con 1,28 miliardi di euro all'economia tedesca in tasse, dazi e pagamenti di oneri sociali.
I ricavi da broadcasting e media sono stati i maggiori driver, raggiungendo il massimo storico di 1,25 miliardi di euro in seguito ai nuovi contratti quadriennali sui diritti iniziati nella stagione 2017-18. Questo aumento ha significato che i ricavi dei media rappresentano un terzo del totale delle entrate, rispetto al 28,5% dell'anno precedente.
La DFL ha registrato una crescita media annua dell'8,6% negli ultimi dieci anni. I risultati complessivi del 2018 sono aumentati del 10% (circa 412 milioni di euro in più) rispetto all'anno precedente, mentre i ricavi di 3,81 miliardi di euro registrati dalla Bundesliga di punta rappresentano una crescita del 13% nel 2016-17. 17 dei 18 club della lega hanno generato entrate superiori a 100 milioni di euro.
I ricavi della Bundesliga 2 sono leggermente diminuiti, attestandosi a 608 milioni di euro per lo scorso campionato, sebbene la DFL tenga conto del fatto che Stoccarda e Hannover, tra le squadre più popolari del Paese, sono state promosse in Bundesliga dopo la stagione 2016-17.

Benché lontano dal contributo della Premier League per 7,6 miliardi di sterline all'economia del Regno Unito, la DFL è comunque in grado di vantare un impatto sociale positivo.
Secondo il rapporto, 55.142 posti di lavoro sono sostenuti direttamente o indirettamente dalla Bundesliga e dalla Bundesliga 2.



Sport Business

numero di 27/02/2019
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Sfoglia il prossimo articolo -->

*/ ?>