Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 09/01/2019
Idee e opinioni

Fusioni e acquisizioni: le nuove frontiere e le opportunità per gli studi professionali
Giordano (MpO & Partners): stiamo assistendo è una rivoluzione epocale che, se da una parte innesca delle preoccupazioni, allo stesso tempo offre anche grandi opportunità

Il mondo delle professioni, percepito nell'immaginario collettivo come un mondo chiuso, corporativo e comunque resistente ai mutamenti, sta cambiando anche nel nostro Paese? La risposta è senz'altro affermativa.
In Italia il settore sta subendo una rivoluzione rapida ed irreversibile anche attraverso i processi di innovazione, digitalizzazione e l'ingresso di imprenditori con capitali ed investimenti nell'ancora allettante e redditizio ambito professionale.
Tutto ciò sta modificando radicalmente, e sempre di più lo sarà in futuro, il modo di lavorare e di organizzarsi dei professionisti. Occorre, pertanto, passare da una visione "professionale" ad una visione "manageriale" della libera professione.
Per approfondire i meccanismi di questa evoluzione, MpO & Partners - specializzata e leader nazionale in M&A di studi professionali - ha riunito l'11 dicembre 2018 a Milano presidenti di ordini e associazioni professionali, docenti universitari, giornalisti, imprenditori e numerosi rappresentanti di studi di avvocati, commercialisti, notai, consulenti del lavoro di alto profilo.
Il topic dell'evento è stato "Professioni e futuro" mentre il tema scelto quest'anno era "Fusioni e Acquisizioni: le nuove frontiere e le opportunità per gli studi professionali".
Nel corso della serata, hanno espresso il loro punto di vista l'Avv. Enrico Moscoloni, vice-Presidente dell'Ordine degli Avvocati di Milano; Andrea Ferrari, Presidente AIDC Nazionale; Edoardo Ginevra, Presidente AIDC Milano; Antonello Allocco, A.D. di OPEN DOT COM, Oscar Bernardi, Presidente CdA di Servizi Impresa, e Umberto Ciciarelli, Medico dentista - ANDI.
Partendo dallo "state of art" delle libere professioni, sono stati messi sul tavolo molti spunti di riflessione. L'avv. Moscoloni ha illustrato la situazione del mercato della professione di avvocato; a seguire il Dott. Ginevra ha fatto il punto della situazione sui commercialisti, professione ancora ancorata alla individualità e dove occorre spingere su aggregazioni professionali, iperspecializzazione e digitalizzazione.
Il dott. Ciciarelli ha invece descritto ciò che sta accadendo nel mondo della professione di medici dentisti, settore particolarmente attenzionato da imprenditori ed investitori.
Sul tema "La gestione secondo logiche imprenditoriali delle attività continuative e ripetitive. Valorizzazione delle specializzazioni e delle attività ad alto contenuto intellettuale", il dott. Ferrari ha illustrato come in alcuni casi la normativa civilistica e fiscale in materia ostacola le aggregazioni tra professionisti, mentre il dott. Allocco ha evidenziato come negli ultimi anni le richieste di servizi provenienti ad OPEN DOT COM da parte dei commercialisti siano diventati sempre più "digitali" e specialistiche.
Il dott. Bernardi ha esposto come il progetto di sviluppo delle loro attività professionali avvenga attraverso operazioni M&A di studi.
Come hanno sostenuto durante l'evento Corrado Mandirola e Alessandro Siess, founder MpO & Partners, "quella a cui stiamo assistendo è una rivoluzione epocale che, se da una parte innesca delle preoccupazioni, allo stesso tempo offre anche grandi opportunità. Bisogna oggi avviare una relazione stabile e duratura tra le varie professioni per confrontarsi ed affrontare coesi gli scenari futuri del mercato. MpO & Partners ha gestito oltre 500 operazioni M&A di studi professionali e può dare un concreto contributo, attraverso tavoli di lavoro, affinchè il mondo professionale non venga travolto da questo cambiamento".

Ma per farlo è fondamentale l'esigenza di apporti specializzati - anche a livello legislativo - che sostengano i professionisti in questo nuovo scenario così come bisogna diffondere una cultura delle operazioni M&A di studi professionali attraverso attività di formazione e informazione a tutti i livelli.

Goffredo Giordano, Centro Studi, MpO & Partners



Idee e opinioni

numero di 09/01/2019
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Continua a sfogliare per il prossimo articolo -->