Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 17/10/2018
Leisure

Mino Raiola: prototipo dell'HR del futuro o dell'executive search di successo?
Il testo ripercorre la storia professionale, i grandi trasferimenti, la strategia nelle trattative con le società di calcio, il mentoring e coaching esistenziale fatto sui suoi pupilli

Tutti sanno, auspicabilmente, tifosi o meno che siano di calcio, chi sia Mino Raiola. È probabilmente il procuratore di calcio più noto e potente, colui che ha stabilito con i trasferimenti di alcuni top player i nuovi confini del calcio mercato.
Rozzo e brusco nei modi, terribilmente efficace nel gestire la sua scuderia di campioni. Parla sette lingue, non indossa mai una cravatta e termina gli accordi in bermuda e camiciola hawaiana.
Lo "gnomo ciccione" (copyright Ibrahimovic), l'agente dei calciatori più noto e discusso d'Italia e d'Europa, fa di tutto per guidare i giornali quando si tratta di condizionare una trattativa, per poi sparire quando la stampa vuole parlare di lui.
La sua storia, il suo successo, il suo stile manageriale sono ora tratteggiati nel volumetto "Raiola. Per i nemici Mino. Affari e segreti del super procuratore dei calciatori", scritto da Giovanni Chianelli e Angelo Pisani, edito da Log edizioni del gruppo Angelo Guerini.
Il testo ripercorre la storia professionale, i grandi trasferimenti, la strategia seguita nella trattativa con le società di calcio, il mentoring e coaching esistenziale fatto sui suoi pupilli.
Uno stile fatto di modi decisi, sfidanti, grezzi. Provocazione e dispetto usati per colpire al cuore i propri giocatori, sapendone però scaldare la dignità.
"Proprio come dovrebbe fare un HR director che si rispetti. Traslando il personaggio in mondi aziendali a tutti noi più consoni, viene da dire che forse varrebbe la pena studiare il buon Raiola. Vedere le sue dinamiche di relazione e la capacità di valutazione del potenziale delle risorse che si trova a gestire.
Forse troppo spesso ci si adagia più sull'apparenza dimenticando la sostanza. Nel mondo delle imprese piattaforma, dell'open space e del lavoro da remoto non stonerebbe un profilo alla Raiola. Brividi al solo pensiero di cosa dovrebbero essere le altre figure apicali in azienda per massimizzare l'impatto.


Titolo: Per i nemici Mino. Affari e segreti del super procuratore dei calciatori
Autori: Giovanni Chianelli e Angelo Pisani
Editore: Log edizioni
Pagine: 176

@federicounnia - Consulente in comunicazione
@Aures Strategie e politiche di comunicazione
@Aures Facebook



Leisure

numero di 17/10/2018
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn