Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 17/10/2018
Idee e opinioni

Kesala: il futuro del pianeta passa dalle piattaforme
L'evoluzione del pianeta sarà caratterizzata dall'evoluzione dei business model

Abbiamo incontrato al Singularity U Italy Summit 2018 Bohdanna Kesala, Director degli International Summit per Singularity University, per parlare di futuro delle piattaforme, delle aziende e delle persone.

Come vede il futuro del business?

Per me il futuro del business è globale, ma è diverso da quello a cui siamo abituati ed è legato alla creatività. Nascono e nasceranno idee strane e nuove. Qualcosa che è già stato fatto, qualcosa vedremo.

Ci sono differenza tra i vari Paesi del mondo?

La visibilità che ho è su 14 nazioni in cui si muove la Singularity University. Ci sono differenze, ma anche tante somiglianze, perché tutti siamo arrivati a renderci conto che il mondo in cui viviamo è incredibilmente diverso da quello in cui siamo cresciuti. I nostri figli stanno andando a vivere in un mondo drasticamente diverso dal nostro, questo è evidente. Vedo persone curionse di capire il mondo e lo fanno insieme ad altri. La somiglianza più evidente: in futuro vorremo tutti vivere meglio. Trovo che le società legacy e le aziende che non saranno sostenibili nel prossimo futuro avranno difficoltà, perché è cambiato il modo di pensare alla società, al benessere e al futuro delle persone e del pianeta. Inoltre, oggi è possibile lavorare in un modo diverso, gestire la propria attività su un laptop con due dipendenti, contro una creata con il vecchio modello di business che aveva 200.000 e arranca. Questa è la differenza e questa è la sfida, sia per le aziende già presenti, perché dovranno adattarsi e rinnovarsi per pensare di essere competitive in futuro.

E qual è la chiave di volta?

La startup più innovative non ripropongono i modelli di business e organizzativi del passato. La finanza sta dettando nuove regole alle aziende, privilegiando gli investimenti in quelle virtuose e che si prendono cura dell'ambiente e del personale.

E poi ci sono le nuove regole che cambiano lo scenario, PSD2, GDPR, ...

Ho molti esperti intorno a me che stanno studiando gli effetti delle regolamentazioni nel sistema finanziario e bancario, ma anche sui livelli di sicurezza dei dati, ma poi ci sono le nuove tecnologie che portano ulteriore turbolenza sul mercato. Blockchain e Criptovalute sono, per esempio, due piattaforme che permettono di fare alcune cose apparentemente come in passato, ma in modo completamente diverso. Ma non dobbiamo valutare solo questo. Sulla terra ci sono oltre un miliardo di persone che non ha un certificato di nascita, altro che criptovaluta! Non hanno un conto in banca, non possono ottenere un prestito. Le banche tradizionali non riescono a raggiungerle, ma tecnologie più rapide, meno costose e più sicure.


E per le aziende?

Sta per cambiare radicalmente il nostro modo di gestire le aziende, qualcosa è in atto. Inoltre, le aziende e i servizi che nasceranno per quel miliardo di persone ancora ai margini dell'economia saranno completamente differenti, saranno basati sulle piattaforme e quindi saranno dirompenti nel business mondiale.



Idee e opinioni

numero di 17/10/2018
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn