Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 26/09/2018
Finanza e investimenti

Small cap: piccole aziende per grandi vantaggi
Secondo il team di WisdomTree questo settore in Europa mostra inefficienze e potrebbe dare risultati interessanti

È piuttosto facile trascurare le società a piccola capitalizzazione, gli analisti infatti se ne occupano piuttosto raramente. Tuttavia, le small cap sono spesso quelle con il potenziale maggiore.
C'è da considerare che le small cap sono innovative. Creano i prodotti, i servizi e le tecnologie che magari non conosciamo oggi ma che diventeranno essenziali domani. Di certo presentano più rischi ma offrono anche ricompense potenzialmente superiori. In effetti, nel lungo periodo, i titoli delle small cap hanno sovraperformato sia i titoli analoghi del segmento large cap che il mercato in generale.

I dividendi delle small cap

Vale inoltre la pena sottolineare come, in aggiunta al loro potenziale di crescita, questa tipologia di società in Europa spesso distribuisce dividendi. I dividendi offrono:
- Flusso reddituale potenzialmente crescente;
- Protezione dai mercati in ribasso.

L'indice MSCI EMU High Dividend Yield Index è stato calcolato per la prima volta il 31 ottobre 2006. Non è possibile investire direttamente in un Indice. La performance storica non è indicativa della performance futura e qualunque investimento può perdere di valore.

Cogliere le inefficienze

Riteniamo che le società a piccola capitalizzazione possano offrire agli investitori interessanti opportunità di crescita e, distribuendo dividendi, possono contribuire a mitigare la volatilità degli investimenti in questo segmento. È importante sottolineare un aspetto: poiché le small cap non sono così seguite come le società a larga capitalizzazione che operano nello stesso settore, la quotazione di un titolo può distanziarsi maggiormente dal valore reale della società interessata.

In WisdomTree, ponderiamo gli indici in base ai dividendi per amplificare l'effetto che i dividendi hanno sulla performance. Ci avvaliamo di un processo rule-based e ribilanciamo sul valore relativo almeno una volta all'anno. A nostro avviso, i mercati meno efficienti, come quello delle small cap, rappresentano precisamente l'area in cui il nostro processo rule-based può ottenere i risultati migliori.



Finanza e investimenti

numero di 26/09/2018
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn