Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 25/07/2018
Leisure

Scatto italiano: la bicicletta che recupera il valore del Made in Italy
Un prodotto artigianale che nasce da tre giovani designer che con il Configuratore offre la possibilità di creare ben più di 200.000 modelli personalizzati, unici e irripetibili

La mobilità sostenibile ha visto negli ultimi anni la ripresa del mercato della bicicletta, che evolvendosi, è arrivata a creare oggetti di vero design e cult per gli appassionati. E sono proprio i giovani a fare da driver ad un comparto che ha nel nostro Paese ha radici storiche e di grandi tradizioni, ma che la concorrenza internazionale ha un po' appannato.
Scatto Italiano nasce nel 2013 dalla comune passione per le biciclette e la meccanica dei due giovani designer pugliesi, Pietro Nicola Coletta e Giuseppe Gurrado. Nel 2014, prima dell'ufficiale debutto sul mercato, entra a far parte del team anche Lucrezia Pascale, terza designer e socia, con un background sartoriale.
I primi progetti si concentrano sull'ideazione di accessori da bicicletta, in particolare i manubri, ma da subito i fondatori di Scatto Italiano si rendono conto che nel mercato delle biciclette si è quasi totalmente perso il valore del Made in Italy e del prodotto artigianale: è il momento giusto per creare una linea di biciclette, in grado di dare nuova voce alle maestranze artigianali italiane.
Con un approccio personale, innovativo e contemporaneo, Pietro e Giuseppe progettano le biciclette e ricercano nuovi spunti che li portano a coinvolgere Lucrezia, chiedendole di progettare una linea di borse da bici che fosse in grado di rispecchiare gli stessi valori.
La fedeltà ai principi del Made in Italy, ai rapporti di fiducia instaurati con gli artigiani e alla funzionalità prima dell'estetica, sono le regole imprescindibili su cui i tre designer basano il loro lavoro.
La continua ricerca e la voglia di innovare svolgono anch'essi un ruolo fondamentale nella storia del brand. Nulla è lasciato al caso e, infatti, i tre designer incontrano e selezionano personalmente gli artigiani coinvolti nei processi produttivi, presentandosi con prototipi realizzati da loro stessi, che vengono modificati e rivisti dagli artigiani e dai progettisti nei successivi mesi di sviluppo, in un rapporto di continua evoluzione e crescita fino al prodotto finale: il manubrio, il telaio, la borsa.

Il configuratore

Pietro, Giuseppe e Lucrezia non vogliono limitarsi a progettare oggetti in grado di dare voce alle antiche maestranze artigiane italiane, ma vogliono rendere la bellezza di questi oggetti accessibile a tutti, facendo conoscere l'italianità al mondo. Decidono così di creare un configuratore in grado di rendere tutto questo accessibile e a portata di un click.
Le biciclette Scatto Italiano da configuratore si ispirano allo storico mondo ciclistico italiano, quello dei Giri d'Italia, dei grandi campioni come Coppi e Bartali, a quel mondo fatto di millimetriche tolleranze nelle geometrie dei telai, di eleganza, di purezza, di verità.
La verniciatura è l'altro punto cardine su cui i designer non vogliono scendere a compromessi: telai verniciati come una volta, con le maschere di verniciatura apposte dalle sapienti mani dei verniciatori e dai loro occhi fatti di linee immaginate, ma riprodotte come se fossero già nella realtà tracciate sul telaio. Il Configuratore offre la possibilità di creare la propria Scatto Italiano in ben più di 200.000 modelli, ma i visitatori del sito iniziano a scrivere in privato ai tre designer che si trovano sempre più spesso a progettare delle vere e proprie bici su misura, uniche. Nasce il servizio di customizzazione dei prodotti Scatto Italiano: "The One".
The One è il servizio di eccellenza di Scatto Italiano: ogni bicicletta è unica, irripetibile, creata dai tre designer sulla base di una conoscenza approfondita del proprio cliente. Un rapporto che spesso sfocia in vera e propria amicizia. Il valore di una bicicletta The One Scatto Italiano non può essere quantificato, perché va oltre l'aspetto pecuniario: chi la possiede sa di avere tra le mani un oggetto unico al mondo, pensato e realizzato espressamente per lui e per nessun altro.
Ogni dettaglio di una bici del servizio The One racchiude i pensieri dei tre designer, la passione, l'esperienza, l'energia dei gesti che ci sono voluti per crearla; designer e artigiani uniti per creare la bici dei propri sogni.
Prima di essere consegnata ogni bicicletta The One viene controllata personalmente decine di volte, ogni dettaglio deve essere perfetto. Acquistare una bicicletta del servizio The One vuol dire entrare a far parte di un club esclusivo fatto di maestria, professionalità, unicità.
Oggi, nello show room nel cuore di Milano, i tre designer ricevono su appuntamento tutti coloro che desiderano la propria bicicletta The One.

La Dolce Vita

Creata nel 2018, la linea La Dolce Vita è un omaggio all'omonimo film di Fellini del 1960. Progettata per la città, nasce con l'intento di realizzare una bici in grado di parlare di Italianità con un nuovo approccio più confortevole e accessibile. Ancora una volta un telaio italiano, saldato a mano, verniciato con l'uso di maschere e non di adesivi, fatto di scrupolosità e attenzione ai dettagli.

Ogni modello della linea La Dolce Vita: contropedale, single speed e con pedalata assistita, ha sul tubo reggi sella un adesivo la cui grafica si ispira al manifesto originale con cui il film di Fellini fu reclamizzato. Gli anni cruciali della dolce vita italiana furono: 1958, 1959, 1960 e sono proprio questi ad essere utilizzati come fattore distintivo di ogni singola linea di bicicletta.
L'intento dei tre designer è ancora una volta quello di rendere tangibile, anche dall'altra parte del mondo, la passione insita nelle loro idee, nelle preziose mani degli artigiani e nell'energia dei loro gesti, attraverso pochi click.

Gli Accessori

Scatto Italiano non è solo bicicletta, ma anche accessori da bici: due linee di manubri, una "clutch bag" brevettata nell'aggancio magnetico, uno zaino in fase di sviluppo, oltre ad altri progetti in cantiere.
La linea di accessori in pelle e tessuto è stata interamente disegnata e progettata dai designer di Scatto Italiano e realizzata a mano in Italia avvalendosi della massima esperienza di aziende specializzate nell'ambito del tessile e della pelletteria. Alla base di ogni ragionamento progettuale come sempre i valori cardine di Scatto Italiano: connubio tra funzionalità (usabilità e dimensionamento) ed estetica e massima cura per i dettagli e la qualità finale.



Leisure

numero di 25/07/2018
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn