Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 25/07/2018
Digital Business

Gestire la complessità dell'ICT in modo semplice, anzi trasparente
Filisetti (Nutanix): fare in modo che i sistemi possano dialogare per ritrovare efficienza

"Nutanix rende invisibile l'infrastruttura, consentendo all'IT di concentrarsi sulle applicazioni e sui servizi che sono il propulsore dell'attività aziendale", sono le prime parole di Alberto Filisetti, Country Manager Nutanix Italia. Una sfida non da poco. "Le nostre soluzioni vengono usate dai grandi player del cloud computing per semplificare i processi aziendali. Il nostro software permette di far dialogare nel migliore dei modi l'hardware, i computer, dei datacenter. Lo scopo è quello di far convergere in maniera quasi naturale la capacità di calcolo, la virtualizzazione e lo storage in una soluzione unica. In questo modo, oltre a semplificare la vita di chi si occupa di queste cose, la nostra soluzione rende l'intero parco macchine più resiliente".

Tecnologia e intelligenza

I data center e il cloud rappresentano elementi imprescindibili per le aziende moderne, ma solo grazie all'integrazione delle soluzioni create da produttori differenti è possibile estrarre valore. "Noi usiamo l'intelligenza artificiale per fornire alle applicazioni prestazioni sempre ottimizzate", ha proseguito Filisetti. "Non è una questione di sola semplicità di soluzione, ma di opportunità di business. Infatti, siamo gli unici a offrire questo genere di soluzione, operiamo con tutte le aziende del settore e siamo riconosciuti come una startup che ha portato nuova vita al settore. Nessuno oggi può permettersi di fare a meno di un'infrastruttura potente, spesso è necessario che sia simile al cloud anche se per mille motivi non lo può essere, si pretende un livello di sicurezza altissimo e la possibilità di una gestione anche attraverso sistemi moderni. Nutanix è nata così, sta rivoluzionando il mercato perché siamo diversi. Nutanix rende invisibile l'infrastruttura, consentendo all'IT di concentrarsi sulle applicazioni e sui servizi che sono il vero motore dell'attività aziendale. Creiamo un singolo fabric software che permette di unificare il cloud privato e quello pubblico, un'esigenza molto sentita dalle aziende in questo periodo, ma lo facciamo in modo semplice, anzi, semplifichiamo persino le implementazioni multi-cloud. I nostri punti di forza: prestazioni certe dei data center e dei server in generale, un modello di fatturazione a consumo, elemento apprezzato da coloro che hanno già abbracciato il cloud, massimi sistemi di sicurezza, e facile mobilità delle applicazioni aziendali".



Digital Business

numero di 25/07/2018
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn