Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 11/07/2018
Sport Business

La Madison Square Garden Company verso lo spin-off delle attività sportive
Verrebbero separati i team, tra cui NY Knicks e NY Rangers, dalla gestione degli impianti, dall'hospitality e dalla vendita dei biglietti. Nuovi MSG a Las Vegas e Londra

É sicuramente l'arena sportiva e musicale più importante degli USA e forse del mondo. E sta cambiando modello di business per estrarre ancora maggior valore dai suoi asset.
Infatti, il gigante dello sport e dell'intrattenimento dal vivo Madison Square Garden Company (MSG) ha rivelato piani per lo spin-off delle sue attività sportive, tra cui la squadra di basket NBA di New York Knicks e la squadra di hockey su ghiaccio della NHL New York Rangers.
Il Consiglio di Amministrazione di MSG ha autorizzato la società a esplorare una possibile scissione che creerebbe una società pubblica negoziata separatamente, comprendente le sue attività sportive. La company sportiva dovrebbe includere i Knicks e il suo team di sviluppo, i Westchester Knicks; insieme ai Rangers e al suo team di sviluppo, l'Hartford Wolf Pack.
Anche la squadra di basket femminile della WNBA New York Liberty, per la quale la società sta esplorando una vendita, rientrerebbe in questa nuova entità insieme a Knicks Gaming, la franchigia ufficiale di NBA 2K dei Knicks, più una partecipazione di maggioranza nell'organizzazione di sport nordamericani Counter Logic Gaming.
L'impresa di intrattenimento dal vivo (concerti spettacoli, eventi ecc.) MSG Sphere, dovrebbe incorporare il portafoglio di immobili, incluso l'iconico Madison Square Garden. Anche la MSG Bookings, che vende i biglietti del MSG, rientra in questo lotto. Si prevede che questa attività includa le prenotazioni di eventi sportivi in diretta, come il basket universitario NCAA e il pugilato professionistico, i cui risultati sono attualmente riportati come parte del segmento sportivo della compagnia.
MSG Sphere comprenderebbe anche la maggioranza nelle società di hospitality TAO Group e le joint venture di intrattenimento strategico, come Azoff-MSG Entertainment e Tribeca Enterprises. MSG Sphere otterrebbe circa un terzo della cosiddetta società sportiva "pure-play".
La compagnia di live entertainment continuerà anche a progredire con piani per creare sedi all'avanguardia attraverso l'impresa MSG Sphere. L'obiettivo è di aprire il primo MSG Sphere a Las Vegas entro la fine del 2020, seguito da un secondo MSG Sphere a Londra circa un anno dopo.

MSG ha affermato che la proposta separazione delle attività sportive e di intrattenimento consentirebbe agli azionisti di valutare in modo più chiaro le attività e le potenzialità future di ciascuna società, consentendo a entrambe le società di perseguire una strategia aziendale distinta e una politica di allocazione del capitale.
James Dolan, che dovrebbe essere il Presidente esecutivo e Amministratore Delegato di entrambe le società, ha affermato: "Riteniamo che questa proposta fornirebbe a ciascuna azienda una maggiore flessibilità strategica, un focus aziendale definito e chiare caratteristiche di investimento".



Sport Business

numero di 11/07/2018
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn