Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 04/07/2018
Fare Business

L'IT customizzato parla italiano con Microtech
Rifici: realizziamo prodotti personalizzati, curando la personalizzazione. Ma non disdegnamo il consumer

"Il primo lavoro che fa Microtech è di ascolto - ha esordito Fabio Rifici, General Manager di Microtech -, perché cerchiamo di comprendere appieno le esigenze del cliente e cerchiamo di tradurle dal punto di vista hardware. In pratica, analizziamo il bisogno del cliente in termini di specifiche tecniche e a quel punto proponiamo una serie di opzioni, per esempio il tipo di schermo, la quantità di memoria piuttosto che il fattore di forma. Avendo la capacità di customizzare i prodotti, possiamo determinare il prezzo molto facilmente".
Le aziende hanno sempre più bisogno di prodotti pensati per rispondere alle proprie esigenze, meno standard rispetto all'offerta del mercato. Vale soprattutto per le aziende che devono raccogliere informazioni sul campo, oppure in mobilità. "La trasparenza permette di avere un prodotto su misura davvero fatto e con un prezzo accessibile", ha aggiunto Rifici. "Questo lavoro non è in effetti una assoluta novità, questo ruolo si chiama distributor manufactor, cioè sostanzialmente noi andiamo a realizzare un prodotto su specifica e marchio, volendo, del cliente finale. Come Microtech portiamo valore aggiunto e siamo apprezzati dai clienti perché ci sostituiamo a loro per la parte di progettazione, per la parte software e per la parte di realizzazione, ma restituiamo al cliente stesso la piena proprietà del prodotto nel momento in cui lo realizziamo esattamente come desideriamo".

Non è solo una questione di harware

"Noi possiamo sviluppare anche il software su misura - ha dichiarato Rifici-, ne abbiamo le competenze e siamo riconosciuti per questo aspetto: un vero valore aggiunto per i clienti. Molti ci chiedono di preinstallare le loro applicazioni aziendali già in Android o in Windows e questo è assolutamente possibile, tanto che appena i clienti aprono la scatola hanno a disposizione dei prodotti immediatamente funzionanti. Noi forniamo un pacchetto chiavi in mano al cliente, che ha acquistato semplicemente una soluzione per rispondere ad una esigenza".
Tanti sono i settori che hanno chiesto a Microtech di produrre per loro degli strumenti ad hoc. "Molti clienti provengono dal settore della logistica, molte case editrici ci hanno chiesto dei prodotti customizzati con le loro applicazioni con il loro software e il loro logo, ma abbiamo clienti nel settore dell'industria, soprattutto con i "prodotti rugged" super resistenti a polveri, colpi e acqua".

Anche prodotti a consumer

"La nostra produzione di prodotti consumer è in continua evoluzione", ha dichiarato Rifici. "Si pensi che in Microtech abbiamo realizzato l'e-book Pro, un computer ultraportatile con alcune caratteristiche importanti. Interamente progettato in Italia e assemblato in Oriente, e-book Pro è un PC elegante e con elementi distintivi importanti. La scocca è costruita in lega di alluminio-magnesio (serie 5000) ed è molto resistente, ha subito un trattamento di anodizzazione e spazzolatura che la rende molto piacevole. Il dispositivo è alto, nella zona maggiore, solo 13 millimetri, ha uno schermo da 14,1 pollici e i bordi sui lati sono di appena 3 millimetri, praticamente un record e non teme confronti con nessuno. Il prezzo è accessibile ed è presente una versione anche Linux, quindi non solo Windows 10, che è veramente organizzata su una distribuzione totalmente localizzata e apprezzata".



Fare Business


Condividi su LinkedIn numero di 04/07/2018
Torna al SOMMARIO








SEGUICI