Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 07/03/2018
Leisure

Un'esperienza di piaceri
Il Relais San Lorenzo, unico cinque stelle lusso nel cuore di Bergamo Alta, tra charme, benessere e cucina gourmet

Il relais, immaginato e disegnato dal noto architetto Adolfo Natalini, apre le sue stanze sul tranquillo chiostro interno su cui ci si affaccia per scoprire la magica unione fra arte e cultura, antichità e futuro, natura ed emozione.
Le 30 stanze, arredate con grande semplicità e gusto, propongono un tocco di incantevole charme fra gli affascinanti racconti del passato. L'artigianalità ed il design italiano rendono unico il soggiorno tra le pregiate essenze dal legno di Afromosia, le poltrone, sedie e divani in pelle di Poltrona Frau, i tavolini di Molteni&C. e di Poltrona Frau, le lampade Flos, le vasche in corian di Agape o idromassagio di Jacuzzi, le doccie con soffioni di grandi dimensioni per un effetto pioggia incredibilmente intenso ed il piacere della cromoterapia, i pregiati rasi di Rivolta Carmignani, i tappeti annodati a mano, i prodotti di cortesia Molton Brown.

San Lorenzo Spa
L'area benessere: una Spa completa, ideata per favorire relax e piacere. Un percorso in cui recuperare forza fisica ed energia mentale. La Spa vi accoglierà con un bagno di vapore aromatizzato. Un cosmo dove la forza olistica dei colori, della musica e dell'acqua rigenerano il corpo. E non potrete rinunciare alla sauna che, nel reinterpretare la filosofia della sauna finlandese, vi offrirà un'esperienza unica, in una dimensione di grande intimità.
Pioggia e Nebbia Fredda aromatizzata completeranno l'emozionante percorso sensoriale, dopo sauna e bagno di vapore. Non perdetevi la pausa di riposo nella stanza con la parete di sale. Un luogo accogliente dove trascorrere il tempo dedicato al proprio benessere.

San Lorenzo Hostaria
Il ristorante Hostaria, sotterraneo e di soli trentacinque coperti, è un luogo decisamente unico, incastonato tra le rovine medievali e romane della Città Vecchia di Bergamo. Padrone di casa l'Executive Chef del Relais San Lorenzo, Antonio Cuomo, emergente di talento, il cui nome ha già varcato da qualche anno i confini provinciali. Origini campane, ma bergamasco d'adozione, Cuomo è un autodidatta animato da una grande passione.
Anche quest'anno Hostaria sarà protagonista di un nuovo ciclo di appuntamenti gourmet nella primavera 2018. Due cene a 4 mani organizzate con lo Chef due stelle Michelin Michael Vrijmoed del ristorante belga Vrijmoed di Gent (Belgio) e lo Chef Sven Erik Renaa del ristorante Re-Naa di Stavanger (Norvegia).
Il primo appuntamento è domenica 17 marzo con lo Chef Michael Vrijmoed, insignito di recente della seconda stella Michelin, che si distingue per il gusto per la precisione e l'eleganza dei piatti, oltre a una ricerca maniacale della materia prima: dalle verdure ai vari prodotti offerti dalle campagne delle Fiandre, dalle carni al pesce dei migliori produttori. Michael Vrijmoed ha lavorato in passato da Peter Goossens e Hof Van Cleve (il ristorante 50 della lista 50 Best). La sua cucina sa esaltare i sapori primari in preparazioni che evidenziano una mano delicata e sensibile.

Martedì 17 aprile, il secondo appuntamento per una cena a 4 mani è con lo Chef o Sven Erik Renaa, del ristorante Re-Naa, Stavanger (Norvegia) (1 stella Michelin). Spigliato e controcorrente, Sven Erik è capace di mettere in tavola un curioso mix di stili contrapposti. Da una parte il rigore, la classicità e i francesismi frequentati nel corso degli anni trascorsi nella sfera del Bocuse d'Or, mentre dall'altro lato c'è una vocazione più contemporanea e rock, che si presta a commistioni e crea incroci sorprendenti. Non è un caso, che a Stavanger, Sven Erik Renaa, oltre al suo ristorante gourmet con stella Michelin, ha aperto anche un bistrot e una pizzeria.

http://www.relaisanlorenzo.com



Leisure


Condividi su LinkedIn numero di 07/03/2018
Torna al SOMMARIO








SEGUICI