Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 28/02/2018
Sport Business

La Bundesliga supera la barriera di 4 miliardi di euro di ricavi
Nel campionato 2016-17 la sola prima divisione ha visto ricavi per 3,37 miliardi. In calo però del 25% l'utile netto dopo le tasse

La Federcalcio tedesca (DFL) ha comunicato che i 36 club della sua Bundesliga e della seconda divisione Bundesliga 2 hanno generato un fatturato di 4,01 miliardi di euro di entrate nel corso della stagione 2016-17.
Il Rapporto della DFL del 2018 riporta che le entrate sono aumentate del 4,2% rispetto alla stagione 2015-16, con un totale che per la prima volta tra le due competizioni ha superato i 4 miliardi di euro di fatturato.
La Bundesliga ha generato 3,37 miliardi di euro rispetto all'importo complessivo, circa il 4% in più rispetto al campionato precedente e quasi il triplo rispetto al totale registrato nella stagione 2003-04. La DFL ha anche comunicato che 14 dei 18 club del livello più alto sono stati in grado di registrare entrate per oltre 100 milioni di euro nella stagione 2016-17.
I club della Bundesliga 2 hanno generato un totale di 635,2 milioni di euro nella stagione 2016-17, in aumento del 4,4% rispetto al 2015-16, con un nuovo record per la seconda divisione tedesca.
L'azionariato tra i club della Bundesliga ha raggiunto il massimo storico di 1,31 miliardi di euro, mentre 34 delle 36 squadre nelle due leghe hanno potuto registrare ricavi positivi prima di interessi, tasse, svalutazioni e ammortamenti. Tuttavia, il risultato al netto delle tasse tra i 18 club della Bundesliga è sceso da un record di 206 milioni di euro nel 2015-16 a 150 milioni di euro nella passata stagione.
Tasse e obblighi pagati dai 36 club ammontano a 1,17 miliardi di euro nel 2016-17, mentre la DFL ha dichiarato che il numero di persone impiegate direttamente o indirettamente nel calcio professionistico è aumentato a 54.275.

"Siamo la lega con il secondo più alto giro d'affari al mondo. In sintesi, la lega è assolutamente sana", ha dichiarato Christian Seifert, Amministratore Delegato della DFL, secondo quanto riportato dal quotidiano Augsburger Allgemeine.
"Nei prossimi anni, la sola Bundesliga si avvicinerà ai 4 miliardi di euro. Certo, gli inglesi hanno più soldi. Ma dobbiamo sfruttare al meglio le nostre possibilità. Alcune squadre lo fanno, mentre altre hanno margini di miglioramento".



Sport Business

numero di 28/02/2018
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn