Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 14/02/2018
Sport Business

Verizon espande la partnership con l'NBA
L'azienda collaborerà per creare contenuti originali, oltre a costituire un fondo per l'innovazione tecnologica per sperimentare nuovi formati, compresa la realtà virtuale

L'NBA diventa sempre di più un campionato ambito per i broadcaster, non solo a livello USA, ma anche globale. Ma la vera partita si gioca sul territorio nordamericano.
Verizon ha ampliato una partnership di contenuti e tecnologia con la NBA, con la piattaforma di Yahoo Sports della telco che si è da tempo predisposta per offrire l'accesso alla copertura in diretta della lega di pallacanestro nordamericana.
Yahoo Sports mostrerà una grande varietà di contenuti NBA, compresi i giochi live "out-of-market" tramite il pacchetto di abbonamento NBA League Pass, gli highlights e la programmazione originale. Anche i vari brand media di Verizon offriranno la copertura.
L'accordo pluriennale sarà riferito per le prossime due stagioni, dal 2018-19 al 2019-20.
Secondo l'agenzia di stampa Reuters, Verizon collaborerà con l'NBA per creare contenuti originali, oltre a costituire un fondo per l'innovazione tecnologica per sperimentare nuovi formati, compresa la realtà virtuale. Un passo avanti di notevole spessore.
Come parte della partnership, l'offerta sportiva di basket di Yahoo Sports sarà resa disponibile a livello globale ai clienti di Verizon.

Il responsabile dei media e dei contenuti globali di Verizon, Brian Angiolet, ha affermato che la sua azienda sta cercando di concentrarsi sugli sport dal vivo dopo l'acquisizione di Yahoo da parte dello scorso anno.
A dicembre, Verizon ha acquisito diritti non esclusivi per la lega di football americano NFL con un contratto quinquennale, dal 2018-19 al 2022-23.



Sport Business

numero di 14/02/2018
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn