Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 31/01/2018
Leisure

Capire il diritto del lavoro
Una rivista online approfondisce i temi di dottrina giuslavoristica, con un linguaggio fruibile anche dai non addetti ai lavori

Uno sguardo aggiornato e riflessivo sui grandi temi del diritto del lavoro; in un'ottica non più solo italo centrica, ma gioco forza Continentale. Tenendo comunque ben in mente che i lettori possono essere si giuristi ed operatori del diritto ma, auspicabilmente, magare ed imprenditori.
É questo il DNA della nuova iniziativa editoriale lanciata da Angelo Guerini per Guerini next. Si tratta della rivista online http://www.lavorodirittieuropa.it e si propone di affrontare i temi attuali del Diritto del lavoro, alla luce della Dottrina e della Giurisprudenza più recenti, con l'obiettivo di creare uno strumento di riflessione e di approfondimento sulle questioni più rilevanti.
Come spiega Roberto Cosio, Presidente della Commissione Lavoro UAE e dell'AGI Sicilia, nella sua presentazione, si tratta di "un periodico trimestrale con accesso libero e gratuito che utilizza il web come strumento di circolazione di un prodotto culturale immediatamente fruibile per i lettori".
La Rivista, che si avvale del patrocinio del Centro Studi di Diritto del lavoro Domenico Napoletano, si caratterizza per la sua particolare attenzione ai profili europei e internazionali del diritto e della giurisprudenza del lavoro e intende rivolgersi a una platea ampia di destinatari, che comprende quanti sono, per le più diverse ragioni (di studio, di ricerca, di attività professionale, di soggettività sociali, istituzionali), interessati ai temi giuslavoristici.
Diretta anche dal Presidente della sezione lavoro del tribunale di Milano, Piero Martello, approfondirà i temi di dottrina giuslavoristica, con un linguaggio fruibile anche dai non "addetti ai lavori". Già il suo primo editoriale Martello esemplifica bene le finalità: "vi è l'ambizione di creare non tanto una nuova Rivista ma, piuttosto, una Rivista Nuova".
Di questo, francamente, entro e fuori le imprese, si sentiva il bisogno. Aiutare a capire e conoscere i meccanismi evolutivi di una materia così complessa costituisce la ratio stessa di un prodotto editoriale che davvero incontri il consenso del pubblico.

Il primo numero contiene anche un bilancio sull'azione legislativa del governo a firma del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti.

@federicounnia - Consulente in comunicazione
@Aures Strategie e politiche di comunicazione



Leisure

numero di 31/01/2018
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn