Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 24/01/2018
Cover story

Sironi (IBM): con PSD2 e MiFID2 l'innovazione del FinTech stravolge il finance

I pagamenti sono la chiave di volta per rivoluzionare il settore bancario

Come l'innovazione sta interessando l'intero comparto del risparmio e della finanza. Ne abbiamo parlato con Paolo Sironi, FinTech Thought Leader  di IBM per capire quali sono le principali tendenze del mondo digitale, ma anche comprendere quali cambiamenti avverranno nel mercato con l'avvento delle nuovi regolazioni europee come PSD2, PISP e MiFID2.

Cos'è oggi l'innovazione digitale?

L'innovazione digitale oggi è un fenomeno globale e il mondo lo possiamo dividere in tre momenti fondamentali.
Il momento americano, che vuol dire la tecnologia, Il momento europeo che rappresenta la regolamentazione tutelante e il momento cinese che vuol dire il modello di business. Partirei dalla Cina perché è molto importante dal punto di vista dei pagamenti. I grandi operatori del fintech cinese, come Tencent che ha creato WeChat sono partiti dai pagamenti digitali per creare un modello d'ingaggio su cui hanno ricostruito tutta un'esperienza che segue il percorso di vita degli individui che accedono alla piattaforma. É importante perciò che tutto questo mondo informativo che queste aziende raccolgono sia regolato da un framework regolamentare - pensiamo all'Europa con la PSD2 e il GDPR o il MiFID 2 - e che abbia la tecnologia a supporto per poter essere utilizzato e fruito in modo sostanzialmente efficiente.

Perché è così importante partire dai pagamenti e dalla Cina?

Perché i pagamenti creano tutte quelle informazioni che ci permettono di seguire il ciclo di vita dell'individuo e quindi di aiutare la banca a trasformarsi da un produttore di prodotti e guadagnare dalla transazioni ad un "impacchettatore" di questi prodotti in un sistema di servizi che si chiama consulenza.
La consulenza deve mettere il cliente al centro, che significa risolvere l'equazione finanziaria del cliente. Pensiamo alla finanza personale: il risparmio è quello che guadagno meno quello che pago. Se sono bravo a risparmiare posso investire, posso fare lending e borrowing, posso fare assicurazione, posso donazione e posso fare retirement. Il punto d'ingresso sono i pagamenti, che è quello che facciamo tutti i giorni. Da lì posso capire il cliente e posso incominciare, tramite un percorso di fiducia, a costruire un percorso dell'equazione finanziaria.

Sembra fantascienza...

Ma non lo è. PayPal in questo periodo ha annunciato i robot advisor attraverso il sistema dei pagamenti. PayPal, operatore dei pagamenti digitali, risale l'equazione finanziaria. Amazon che gestisce le vendite delle imprese sulla sua piattaforma ha iniziato a fornire del loans per tutti quei soggetti di cui conosce lo stock, le modalità di vendita, le capacità di vendita e anche i problemi quando non riescono a vendere. Amazon ha cominciato a risalire l'equazione finanziaria dai pagamenti digitali al mondo del credito. Questa è la via per l'imprenditorialità che voglia diventare scalabile ed è la ragione per cui tutto il lavoro che faccio in IBM e nei libri come questo "FinTech Innovation": mi occupo soprattutto dell'innovazione sostenibile piuttosto che dell'innovazione dirompente. É più importante la sustained innovation rispetto alla disrupting innovation.

Perché?

Per avere successo come impresa nel medio e lungo periodo, è meglio un'azienda che si può sostenere da sola rispetto a una scommessa di creare una grande azienda e un nuovo business.

Ma com'è possibile orientarsi in questo mondo dell'innovazione?

Ci sono moltissime buzzword nel mondo dell'innovazione e vengono utilizzati a sproposito. Ma se andiamo a vedere l'esperienze delle dotcom e cosa sta succendendo oggi, vediamo che non è importante fare un unbundling (ndr: spacchettamento) di un sistema economico come molti pensano nel FinTech, ma è più importante nel medio e lungo termine fare il bundling (ndr: l'impacchettamento) di elementi su di una piattaforma.

Quali sono i motivi?

Sul digitale le piattaforme vincono. Pensiamo nelle dotcom: Facebook è diventata la piattaforma per la mia vita personale. LinkedIn è diventata la piattaforma per la mia vita professionale. Amazon è la piattaforma per i miei acquisti. Twitter è la piattaforma per la politica e informazione. Dov'è la piattaforma per la finanza personale, dov'è quella della finanza per le imprese? Questo è il segreto per il digitale: diventare piattaforma che permetta di fare le "current revenues" perché si trasferisce clienti o valore aggiunto percepibile e che sia disponibilità a farsi pagare per un prodotto che deve essere funzionale al servizio di consulenza.


Per le Banche, quindi, c'è un futuro?

Sì, se entrano in questa modalità e in un nuovo modello di business che è più sostenibile e più sano. Questo è quello che i regolamentatori in qualche modo vogliono quando mettono sul piatto dell'innovazione la PSD2 per creare Open Banking, la GDPR per tutelare le informazioni personali, la MiFID 2 per creare trasparenza negli investimenti e la PISP per la trasparenza dei prodotti finanziari.



Cover story


Condividi su LinkedIn numero di 24/01/2018
Torna al SOMMARIO








SEGUICI