Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 18/10/2017
Digital Business

Con la mobilità possiamo lavorare in un modo diverso e più produttivo
Hagel (Deloitte): la chiave del successo dello smart working è imparare velocemente  

Durante il SingularityU Summit Italy 2017 abbiamo incontrato John Hagel di Deloitte e abbiamo affrontato i temi a lui cari, come il lavoro del futuro, lo smart working e il ruolo della politica.

Il lavoro umano verrà sostituito dall'intelligenza artificiale? Ripensare al lavoro: una domanda complicatissima. qual è il suo punto di vista?

Sono ottimista sul futuro del lavoro. Io credo che ultimamente il processo di innovazione, digitalizzazione e inserimento all'interno della produzione aziendale dell'Intelligenza Artificiale possa essere un catalizzatore per ripensare al livello fondamentale come deve essere il lavoro per l'umanità. Gli uomini hanno delle capacità che sono difficili da ricreare in maniera artificiale, penso alla curiosità, la creatività e l'immaginazione, per non parlare dell'intelligenza e dell'emozione. Se pensiamo a queste capacità possiamo lavorare in modo diverso, portando maggior valore alle aziende attraverso la mobilità, ma soprattutto possiamo portare alla luce il potenziale umano che non si può trovare in una macchina, abilissima a fare cose ripetitive, ma che ha difficoltà a risolvere problemi o usare la creatività per creare più valore. Il futuro del lavoro è luminoso, viviamo una fase di transizione verso il digitale complicata, ma la supereremo. L'uomo è già passato attraverso modifiche del modo di lavorare e questo rappresenta un vantaggio per il progresso della specie.

In un mondo che cambia, il lavoro cambia. I legislatori sono pronti ad affrontare questo cambiamento?

Penso che sia una questione globale. I regolatori e la politica lavorano sempre rincorrendo l'innovazione nell'economia. Nella mia visione la miglior opportunità per chi deve scrive le regole è ripensare come consideriamo le differenti opzioni. La domanda quindi diventa: quale opzione farà crescere più rapidamente un'opportunità, quali talenti coinvolgere? Favorendo queste opportunità avremo la capacità di far crescere l'economia e prosperare sia come aziende sia come individui. Focalizzarsi sui regolamenti e sulle politiche per favorire la crescita diventerà sempre più un'opportunità per le nazioni.

Lavorare in mobilità è un requisito dei tempi moderni. Quali sono i segreti dello smart working di successo?

Lo smart working è un concetto e un'opportunità che viene sviluppata dalla tecnologia. Sta crescendo e insieme cresce la flessibilità del lavoro. Si può lavorare ovunque, a casa o in un altra nazione, lavorare insieme ai colleghi per fare cose migliori e avere performance migliori. Io credo che l'imperativo per il successo dello smart working sia imparare velocemente. Dobbiamo imparare velocemente se vogliamo essere produttivi tutti giorni e nelle cose che facciamo quotidianamente. Le persone che imparano velocemente e che lavorano in piccoli gruppi, da tre a quindici persone, che si sfidano e lavorano insieme, si aiutano, ottengono risultati migliori. Non è necessario un incontro fisico costante, ma è chiaro che è necessario per aprire il confronto. Ma imparare velocemente è un prerequisito importante.



Digital Business


Condividi su LinkedIn numero di 18/10/2017
Torna al SOMMARIO








SEGUICI