Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 13/09/2017
Finanza e investimenti

Small & Mid Cap USA non passano di moda
Sherlock (Hermes IM): anche se il mercato resta attraente nel complesso, la selezione dei titoli è di vitale importanza, identificando i business in grado di attraversare i cicli

Da inizio anno l'indice Russell 2500 segna un rialzo del 5% (rispetto al 9% dell'indice S&P 500). A livello settoriale c'è stata una rotazione degli investimenti da quelli favoriti dal "Trump Trade" (bancari e industriali) verso settori del mercato come healthcare e tecnologia che avevano relativamente sottoperformato durante l'euforia post elettorale. Questa rotazione rispecchia la maggiore debolezza dei dati economici di febbraio e marzo e conferma la consapevolezza di come molte politiche di Trump siano controverse e richiedano compromessi. Allo stesso tempo, il miglioramento dell'economia europea e la vittoria di Macron alle ultime presidenziali francesi hanno distolto l'interesse degli investitori dal mercato americano. Questi fattori rappresentano una buona base per questa asset class, in un mercato guidato dai fondamentali piuttosto che basato sulle aspettative di stimoli politici.
Tenendo a mente questo, il mercato ora sembra oggi meglio rappresentare i suoi solidi fondamentali. A livello micro, molti dirigenti d'impresa ritengono ormai raggiunto il punto piu' basso dell'attività e gli effetti deflattivi del ribasso del prezzo del petrolio cominciano a scemare. La recente stagione degli utili ha prodotto la più alta crescita del fatturato dal 2011 e in molti casi le attese sugli utili sono state riviste al rialzo, in linea con una maggiore confidenza sulla crescita del business.

Un'economia forte dal punto di vista dei fondamentali

Crediamo che il quadro macro continui a essere costruttivo per le società statunitensi - buono stato di salute dei consumi, disoccupazione ai minimi storici, economia industriale stabilizzata e, più importante, aumento del prodotto interno lordo a livello globale. In questo contesto, gli utili di alcuni business possono beneficiare della leva operativa. Le valutazioni, pur se nella parte alta del trading range, riflettono un'economia statunitense in buona salute e in miglioramento. Questo contesto positivo può continuare a supportare la crescita degli utili ancora per un po' e ci aspettiamo che possa favorire un ulteriore apprezzamento del mercato, indipendentemente dagli stimoli fiscali e dalle politiche economiche.

Small & Mid Cap offrono sovraperformance dal punto di vista storico

Le Small & Mid cap Usa solitamente realizzano il 70-80% del fatturato sul mercato domestico, una quota maggiore rispetto al 50% delle large cap, e quindi dovrebbero beneficiare considerevolmente di qualsiasi miglioramento della crescita economica negli Stati Uniti. Le Small & Mid Cap storicamente hanno sovraperformato il mercato nei periodi di rialzo dei tassi, in particolare all'inizio delle fasi rialziste, che tendono a coincidere con la crescita forte del PIL e un contesto economico positivo. Ovvero, l'attuale contesto.

Identificare i business in grado di attraversare i cicli

Anche se il mercato delle Small & Mid Cap americane resta attraente nel complesso, la selezione dei titoli è di vitale importanza. Noi siamo alla ricerca di società di qualità, con elevate barriere all'entrata e un vantaggio competitivo durevole che possono essere acquistate a prezzi inferiori alle nostre valutazioni. Preferiamo società che operano in comparti difensivi, con crescita degli utili consistente e stabile, indipendentemente dalle idioncrasie del contesto macroeconomico.
Il nostro ampio universo di investimento generalmente consente di trovare opportunità interessanti in tutti i comparti. C'è anche un grado di inefficienza informativa del mercato nel nostro settore, mentre le informazioni relative alle large cap tendono a essere più note. Sono 53 gli analisti che coprono Apple. Alcune delle nostre azioni non sono seguite da alcun analista sell-side e questo ci consente di costruire un portafoglio differenziato, aumentando così le potenzialità di ottenere una sovraperformance.

La tecnologia dirompente è un'opportunità da portare alla luce

In molti settori, l'effetto dirompente della tecnologia non è mai stato così evidente - il settore retail, quello delle auto e dei media sono esempi di settori dove le sfide strutturali continuano a mettere alla prova le norme accettate. Lo stock picking attivo consente di attuare una più accurata asset allocation nell'ambito di questi settori del mercato incerti.

La catena della vendita al dettaglio negli Stati Uniti ha subito una repentina trasformazione e questo sta creando opportunità. Poiché sia i grandi che i piccoli operatori competono per acquisire clienti attraverso diversi canali, preferiamo investire sulle soluzioni tecnologiche piuttosto che sui marchi, che spesso perdono il consenso dei consumatori. Per esempio, investendo nella società produttrice di software per la supply chain Manhattan Associates, noi non investiamo sul singolo brand esposto alla concorrenza, ma su un business che facilita e trae beneficio dalla crescita di tutti i diversi canali di vendita: la capacità di rendere le merci disponibili al consumatore in-store, online o attraverso i click-and-collect desk nel modo più economico, grazie a un software che aiuta anche i rivenditori ad ottimizzare la gestione del magazzino.

Mark Sherlock, Lead Portfolio Manager del fondo Hermes US SMID Equity Fund



Finanza e investimenti


Condividi su LinkedIn numero di 13/09/2017
Torna al SOMMARIO








SEGUICI